È stato trasportato a bordo dell’eliambulanza e in codice rosso, all’ospedale di Torrette, il motociclista rimasto gravemente ferito nell’incidente stradale verificatosi verso le 21 di ieri a Cingoli, lungo la provinciale per Jesi. Nell’incidente avvenuto nel tratto dopo la frazione Mummuiola, all’altezza della curva che precede un rettilineo, sono rimaste coinvolte due auto e il centauro. Una macchina proveniva da Cingoli dirigendosi verso Jesi, mente un’altra stava arrivando in senso contrario. Dietro all’auto che scendeva, seguiva il motociclista. Per cause in fase di accertamento, sarebbe avvenuta una collisione tra il mezzo che saliva e la moto: nell’urto ha avuto la peggio il pilota sulla due ruote. Subito sono stati allertati i soccorsi. Interrotto il transito nei due sensi. Sul posto, i carabinieri, l’equipe del 118 dell’ospedale di Cingoli, un’ambulanza con i volontari della Piros di Apiro e i vigili del fuoco del distaccamento apirano. Gli occupanti delle auto non hanno subito particolari conseguenze: una persona è stata medicata nell’ambulanza della Piros. Il dottore, prestate sollecitamente le prime cure al motociclista, viste le sue condizioni ha chiesto l’intervento dell’elisoccorso: con l’automedica del 118, l’uomo è stato portato a Cingoli, dove nell’area illuminata in zona Cerquatti è atterrato l’elicottero subito decollato verso il nosocomio regionale.

g. cen.