Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
22 mag 2022

"Siamo ospitali, toni sprezzanti della Lega"

22 mag 2022

"Crippa e la Lega assumono toni sprezzanti nei confronti delle altre culture, Civitanova è una città ospitale ed estranea a pregiudizi tipici del periodo fascista". Lo dice il movimento regionale ‘Dipende da noi’, che in città sostiene la candidata sindaca di centrosinistra Mirella Paglialunga. Nel mirino c’è la conferenza stampa della Lega, che si è tenuta venerdì allo chalet ‘Raphael baeach’ e in particolare le dichiarazioni dell’on. Andrea Crippa, vicesegretario federale del partito di Salvini. "Crippa – dicono gli esponenti di ‘Dipende da noi’ - , parlando da brianzolo di una città che non conosce, ha avuto la pretesa di affermare che Civitanova sembrava una città del Nord-Africa e che qui non c’è posto per i migranti che vengono a imporci il loro Dio e quale carne mangiare. Sono affermazioni gravi che tentano di avvelenare il clima del confronto civile e di fare delle persone straniere un capro espiatorio da cui la Lega e la coalizione dell’ex sindaco Ciarapica ci difenderebbero. Perciò, respingiamo questo tono e questi proclami che esprimono disprezzo per altri paesi e altre culture. Gli esponenti leghisti sono tenuti a rispettare i principi e i valori della Costituzione della Repubblica, che riconosce i diritti umani, la dignità di chiunque e il principio della collaborazione equa e rispettosa tra le nazioni. E Civitanova è un luogo ospitale e solidale, forse Crippa non l’ha visitata abbastanza e non si è accorto del fatto che la nostra è una città estranea a questi pregiudizi del periodo fascista".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?