Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
25 mag 2022

"Sicurezza, 110mila euro arrivati dalle multe"

L’assessore Andreozzi: con i proventi delle sanzioni abbiamo potenziato la videosorveglianza. "Sequestrati 128 veicoli solo nel 2021"

25 mag 2022
diego pierluigi
Cronaca
L’assessore alla sicurezza e polizia locale, Francesco Andreozzi, ha tracciato un bilancio
L’assessore alla sicurezza e polizia locale, Francesco Andreozzi, ha tracciato un bilancio
L’assessore alla sicurezza e polizia locale, Francesco Andreozzi, ha tracciato un bilancio
L’assessore alla sicurezza e polizia locale, Francesco Andreozzi, ha tracciato un bilancio
L’assessore alla sicurezza e polizia locale, Francesco Andreozzi, ha tracciato un bilancio
L’assessore alla sicurezza e polizia locale, Francesco Andreozzi, ha tracciato un bilancio

di Diego Pierluigi

È tempo di bilanci sul fronte "sicurezza del territorio", per l’amministrazione comunale uscente guidata dal sindaco Paolo Cartechini e a fare il punto su numeri e obiettivi raggiunti, è intervenuto l’assessore alla sicurezza e polizia locale, Francesco Andreozzi. "In questi giorni si è concluso l’ampliamento dei sistemi di videosorveglianza che ha visto l’installazione di ulteriori 36 nuove telecamere di contesto, tra cui una Ocr, oltre all’aggiornamento del sistema centralizzato di gestione immagini nella sala operativa di polizia locale e stazione dei carabinieri – spiega –. Quest’ultimo intervento va a completare il progetto "Sicurezza della città" portato avanti in questi cinque anni grazie anche alla stretta collaborazione con il comandante Alberto Sgolastra ed il luogotenente Gianmario Aringoli". L’assessore ha poi illustrato le cifre complessive delle opere. "Corridonia oggi è una città più sicura, con il raggiungimento di una considerevole dotazione di 138 telecamere di contesto, tra cui mobili per il monitoraggio ambientale, e 9 dispositivi Ocr, per un quadro economico di 110.330 euro derivanti quasi esclusivamente dalle violazioni del codice della strada – illustra –. Queste strumentazioni hanno permesso, solo nel 2021, di effettuare ben 128 sequestri di veicoli sprovvisti di copertura assicurativa e la contestazione di 70 violazioni a veicoli che circolavano senza aver assolto all’obbligo della revisione periodica – sottolinea Andreozzi –. L’impegno sinergico tra amministrazione e polizia locale ha permesso di raggiungere diversi obiettivi, tra questi il potenziamento dell’organico con l’assunzione di tre nuovi vigili oltre che, aver dotato il comando di un nuovo veicolo attrezzato denominato ufficio mobile per lo svolgimento dell’attività di polizia stradale". L’azione ha riguardato anche la sicurezza stradale dei veicoli e dei pedoni". In questi anni sono stati installati nuovi impianti semaforici e pedonali come quelli in via Santa Croce lungo la strada regionale 485, nella frazione di San Claudio, lungo la provinciale a Passo del Bidollo ed in via Pausula ma anche numerosi attraversamenti pedonali rialzati nelle vie Costantinopoli, Sejano, Crocifisso, Antonio da Montolmo, Beato Pietro da Montolmo, Grazie, Montolmo, San Claudio nelle vicinanze della scuola – sottolinea Andreozzi –. Inoltre, sono state realizzate tre nuove rotatorie all’intersezione tra via Italia, via IV Novembre e viale Montolmo, alla zona industriale nelle vie: della Tecnologia, dei Mestieri, delle Arti e dell’Impresa – e aggiunge –. Nell’immediato futuro è già pronto un nuovo intervento in via Trento per risolvere le criticità di un ulteriore attraversamento pedonale".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?