Quotidiano Nazionale logo
15 apr 2022

Stemma araldico e nuovo gonfalone Macerata festeggia il titolo di città

Il 29 aprile si terrà un consiglio comunale straordinario

È stato convocato per venerdì 29 aprile, alle 16, il consiglio comunale straordinario per il recepimento del titolo di "Città di Macerata", conferito con decreto del presidente della Repubblica il 22 dicembre del 2021. Con l’occasione saranno presentati alla cittadinanza lo stemma araldico e il nuovo gonfalone. Il Consiglio comunale straordinario si terrà nel cortile superiore dei musei civici di palazzo Buonaccorsi, in via don Minzoni 24. In caso di maltempo, l’assise si riunirà nella sala dell’Eneide. Sarà possibile seguire il consiglio comunale anche on line sul sito del Comune. Qualora la seduta del 29 aprile dovesse andare deserta, la seconda convocazione è fissata per il 2 maggio, sempre alle 16. L’avvio dell’iter per la formalizzazione del titolo di città, proposto dal presidente del consiglio comunale, Francesco Luciani, era stato approvato all’unanimità dall’assiste cittadina a maggio dell’anno scorso. Successivamente, il sindaco Sandro Parcaroli aveva inviato formale richiesta – corredata da apposita documentazione relativa al tessuto sociale, economico, architettonico e culturale di Macerata – al prefetto Flavio Ferdani, che l’aveva, a sua volta, sostenuta e inoltrata al ministero dell’interno. A dicembre, infine, è arrivato il decreto firmato dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che ha conferito, formalmente e ufficialmente, il titolo di "Città" a Macerata.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?