Quotidiano Nazionale logo
9 apr 2022

Tassa sui rifiuti, arrivano le riduzioni in base al reddito

Il sindaco Giuseppe Pezzanesi
Il sindaco Giuseppe Pezzanesi
Il sindaco Giuseppe Pezzanesi

Scattano le riduzioni sulla tassa dei rifiuti, la Tari, a seconda del reddito. Il Comune di Tolentino ha adeguato il proprio regolamento a un decreto legge che prevede, per gli utenti domestici del servizio di gestione integrato dei rifiuti, in condizioni economico-sociali disagiate, l’accesso alla fornitura del servizio a condizioni tariffarie agevolate. Gli utenti beneficiari sono individuati in analogia ai criteri utilizzati per i bonus sociali relativi all’energia elettrica, al gas e al servizio idrico. Così l’ente ha stabilito una riduzione del 30% della tariffa per le utenze domestiche (abitazione di residenza e relative pertinenze) dove risiedono nuclei familiari con Isee, indicatore della situazione economica equivalente, inferiore o uguale a 8.265 euro. Oppure una riduzione del 20% della tariffa per le utenze domestiche dove risiedono nuclei con almeno quattro figli a carico eo indipendentemente dal numero di componenti con un disabile con invalidità non inferiore al 75%, con Isee complessivo inferiore o uguale a 20.000 euro. Il modulo è disponibile sul sito del Comune. Le istanze di riduzione, compilate e sottoscritte, potranno essere consegnate all’ufficio protocollo, o spedite o inviate su tributi@comune.tolentino.mc.it, comune.tolentino.mc@legalmail.it. Il servizio entrate ha provveduto a inviare a tutti gli utenti gli avvisi per il pagamento Tari 2022. "Oggetto degli avvisi, in distribuzione presso cittadini e aziende, è l’acconto del dovuto per il 2022 pari all’80% delle tariffe dello scorso anno – spiegano dall’ente –, che potrà essere pagato o in una rata unica o in due rate, le cui scadenze sono il 30 aprile e il 30 giugno. Il conguaglio arriverà dopo l’approvazione definitiva della Tari 2022, e sarà comunicato nei prossimi mesi, con scadenza dei pagamenti al 30 settembre".

l. g.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?