The Lumineers, Simply Red e Deep Purple Una settimana da urlo allo Sferisterio

Si comincia oggi alle 21.30 con la band americana. Domani e giovedì tocca ai due gruppi britannici

The Lumineers, Simply Red e Deep Purple  Una settimana da urlo allo Sferisterio

The Lumineers, Simply Red e Deep Purple Una settimana da urlo allo Sferisterio

Sferisterio Live spara a raffica i primi tre appuntamenti della stagione: stasera sarà la volta dei The Lumineers, domani dei Simply Red e giovedì dei Deep Purple. Oggi alle 21.30 sarà protagonista la band americana che vanta 21 successi al primo posto nelle classifiche radiofoniche di tutto il mondo. Un gruppo che ha fatto passi da gigante: dall’esordio nei piccoli live club fino ai palcoscenici di tutto il mondo. Il gruppo è stato nominato due volte ai Grammy Award, farà tappa in Italia con il Brightside World Tour 2023. The Lumineers sono Wesley Schultz (voce e chitarra) e Jeremiah Fraites (batteria, percussioni, pianoforte). Insieme dal 2005, le loro influenze spaziano da Bob Dylan, The Stones, Leonard Cohen, Tom Petty a Bruce Springstein. I loro live sono memorabili e ricchi di energia. Sono ancora disponibili i biglietti.

Per questo tour c’è la collaborazione con l’associazione Reverb per la campagna "Climate positive". Oltre a ridurre l’impronta ecologica del tour e coinvolgere i fan nell’intraprendere azioni a sostegno del clima durante gli spettacoli, la band sosterrà progetti finalizzati a eliminare direttamente e sensibilmente i gas responsabili dell’effetto serra. Questi sforzi elimineranno almeno il 150% delle emissioni del tour. Domani alle 21.30 sarà la volta dei Simply Red, data già sold out. Lo scorso anno si sono esibiti in 73 spettacoli davanti a oltre 600.000 persone in tutta Europa, il pubblico potrà ascoltare i loro classici più amati, tra cui "Stars", "Holding Back The Years", "Fairground" e "Money’s Too Tight To Mention".

Giovedì alle 21 sarà la volta dei Deep Purple, il famoso gruppo musicale hard rock inglese è considerato tra i più influenti del panorama musicale degli anni Settanta, con un substrato musicale molto vario, che spazia dal blues al rock and roll, dal funk al jazz e al folk, dalla musica orientale alla musica classica, fino all’R&B, a cui unirono un virtuosismo tecnico. L’apertura dello show sarà affidata a Planethard, hard rock band italiana capitanata dal chitarrista Marco D’Andrea. Al botteghino sono disponibili i biglietti per i Deep Purple. I prossimi appuntamenti di Sferisterio Live vedranno protagonisti David Garret (24 luglio), Mr. Rain (25 agosto), Robert Plant feat Suzi Dian (28 agosto), Madame (29 agosto) e Massimo Ranieri (8 settembre).