Tradizioni e scoperte delle piante

Due giorni di esperienze e studi con Maria Sonia Baldoni

"San Giovanni tra tradizioni e scoperte" è il titolo della due giorni in scena a Ussita con Maria Sonia Baldoni, "La Sibilla delle erbe". Quest’ultima, fondatrice della Casa delle Erbe ad Amandola, conosce i segreti delle piante.

Oggi, alle 9.30, il ritrovo è in piazza dei Cavallari a Ussita per un percorso di riconoscimento di erbe e bacche spontanee d’estate, con racconti delle antiche tradizioni e delle tecniche trasformative attuali. Alle 12 poi pranzo al ristorante La Mezza Luna, mentre alle 20, al tramontar del sole, si darà vita alla preparazione dell’acqua di San Giovanni, con un racconto della tradizione delle acque fiorite che la mattina seguente verranno utilizzate per bagnare viso e corpo. Ogni partecipante dovrà portare con sé un barattolo di vetro.

Domani, sempre alle 9.30 in piazza dei Cavallari, nuova passeggiata alla scoperta delle erbe. Seguirà una visita alla vecchia piazza di Visso.

Nel weekend poi si potrà soggiornare nelle strutture ricettive di Ussita e dei vicini comuni di Visso e Castelsantangelo sul Nera, tutti e tre luoghi colpiti dal sisma, ma ancora vivi e accoglienti per il turismo, un fiore all’occhiello di questi territori che continuano a lottare per ripartire al meglio dopo le difficoltà degli anni passati.