Tre giorni di festa a Fontespina. Arriva sul palco "Arena Musik"

Gruppi locali in concerto e stand gastronomici nei giardini del quartiere "Sinergia tra varie realtà".

Tre giorni di festa a Fontespina. Arriva sul palco "Arena Musik"

Tre giorni di festa a Fontespina. Arriva sul palco "Arena Musik"

Tre giorni di musica per vivere il quartiere di Fontespina e uno dei suoi spazi più belli, l’arena all’aperto di via Magnaghi, che può ospitare 250 persone. Conto alla rovescia per un nuovo progetto denominato "Arena Musik Fontespina 24", un particolare festival musicale organizzato per valorizzare la musica, i talenti locali e tutta la vita sociale e le realtà di quartiere. L’evento è stato presentato ieri dal consigliere comunale Paola Fontana, che ha organizzato la tre giorni di musica con il consigliere Roberto Tiberi e Gruppo sportivo Fontespina 2000. Erano presenti anche il vicesindaco Claudio Cognigni, l’assessore alla sicurezza e al decoro urbano Giuseppe Cognigni, Renzo Morreale direttore del laboratorio musicale Il Palco, il musicista civitanovese Paolo Petrini, Lamberto e Tiziana (Flambar band). Presenti poi i rappresentanti del Gruppo Sportivo Fontespina 2000 e Bocciofila Fontespina e gli sponsor.

Nel corso dell’evento, in programma da venerdì a domenica, si esibiranno Paolo Petrini Band (alle 21.30), i ragazzi de Il Palco (18 -20), Jenny Rose band con un tributo alle donne del rock (21.30) e Flambar band dalle 17.30. Stand gastronomici aperti dalle 18.

"L’idea era quella di organizzare una Festa della musica in uno dei bellissimi giardini pubblici di Civitanova e abbiamo scelto il quartiere di Fontespina – ha spiegato Fontana –. Coinvolti associazioni come Gruppo Sportivo Fontespina 2000, la Bocciofila, la parrocchia di san Carlo Borromeo, i volontari e le attività commerciali del posto che hanno risposto con molto piacere. Questo a confermare che la collaborazione tra noi che viviamo Civitanova, i nostri quartieri, le attività commerciali e l’amministrazione porta risultati migliori grazie al lavoro di squadra, ma è anche un ottimo modo per creare rapporti, senso civico e rispetto per l’ambiente". "Cerchiamo di curare pulizia e decoro nei tanti luoghi pubblici che i civitanovesi hanno a disposizione e vogliono vivere" ha sottolineato l’assessore Cognigni. "Mi auguro che l’evento diventi un vero e proprio festival – ha detto Tiberi –. Sono tre gruppi di alta qualità. Giusto proporre musica per tutti i gusti e tutti i generi per richiamare persone di tutte le età".

Chiara Marinelli