Al via l’attività dell’associazione operatori turistici di Recanati composta da circa 60 operatori tra albergatori, ristoratori, bar, pizzerie e aziende della citta dell‘Infinito. Alla guida dell’associazione è stata eletta la recanatese Adriana Pierini (foto), ex dipendente comunale, da sempre impegnata nel campo del turismo. "Ho accettato con piacere questa carica dove posso mettere a frutto la mia esperienza nella promozione turistica – ha...

Al via l’attività dell’associazione operatori turistici di Recanati composta da circa 60 operatori tra albergatori, ristoratori, bar, pizzerie e aziende della citta dell‘Infinito. Alla guida dell’associazione è stata eletta la recanatese Adriana Pierini (foto), ex dipendente comunale, da sempre impegnata nel campo del turismo. "Ho accettato con piacere questa carica dove posso mettere a frutto la mia esperienza nella promozione turistica – ha commentata la stessa Pierini –. L’obiettivo dell’associazione è di far conoscere il territorio, nelle sue differenti peculiarità, dalla bellezza paesaggistica della campagna alle tipicità eno-gastronomiche delle numerose aziende produttrici di Recanati, con la creazione di percorsi turistici, a piedi, in bicicletta e a cavallo". Vicepresidente è Stephany Sammet del Gallery Hotel, il tesoriere è Massimiliano Zaccari della pizzeria "Il Diamante" e la segreteria è stata affidata a Manuela Benedettucci, istruttore amministrativo all’ufficio cultura turismo del Comune. Revisori dei conti Emilio Romoli del B&B "A casa di Paola", Mario Tanoni del B&B "In Principio Vitae", Franca Gibellini del B&B "Erbaiuola", Daniele Gatti Venturini del B&B "Il Bardo", Francesca Sabbatini de "Le finestre del Borgo" e Lidia Sagni del ristorante "Osteria Leopardi". Il Collegio dei Probiviri è formato da Gabriella Gabrielloni dell’agriturismo "Al Crepuscolo" e da Andrea Palmieri dell’omonimo Ristorante. "È un’associazione, di cui il Comune è socio, che rinasce oggi con una presidente di lunga esperienza nel settore e un consiglio direttivo forte e motivato – ha dichiarato il sindaco Antonio Bravi –. L’associazione è pronta a lavorare unita per la valorizzazione di tutte le potenzialità attrattive del territorio". A rappresentare l’amministrazione, l’assessore alle culture e al turismo Rita Soccio: "Sono molto soddisfatta – ha detto – delle scelte operate dall’associazione, Adriana Pierini ha ampiamente dimostrato negli anni le sue notevoli capacità nel settore con importanti azioni di promozione e marketing territoriale. Alle porte di una stagione estiva difficile ripartiamo dalla cultura e dal turismo con una rete partecipata e unita più che mai, forti della consapevolezza di poter offrire un turismo sostenibile".