Un ponte culinario con il Giappone,. Macerata e Tipicità Evo protagonisti a "Un mondo di sapori artigianali"

L'incontro tra Italia e Giappone promosso da Tipicità ha visto la partecipazione del Comune di Macerata, che ha ribadito l'importanza della valorizzazione e promozione della cucina locale. Un'occasione per scoprire sapori artigianali di entrambi i paesi.

Un ponte culinario con il Giappone,. Macerata e Tipicità Evo protagonisti  a "Un mondo di sapori artigianali"

Un ponte culinario con il Giappone,. Macerata e Tipicità Evo protagonisti a "Un mondo di sapori artigianali"

"Italia e Giappone. Un mondo di sapori artigianali". È il titolo dell’appuntamento di scambio culturale tra Italia e Giappone, promosso da Tipicità, che si è svolto a Milano, alla presenza del console generale aggiunto del Giappone a Milano Tokuko Nabeshima e del direttore di Tipicità Angelo Serri. Il Comune di Macerata, con Alessandro Montagnese dell’ufficio Attività Produttive che ha fatto le veci del sindaco Sandro Parcaroli e dell’assessore Laura Laviano, ha partecipato al seminario di degustazione del Kioke-Miso con la partecipazione del Consorzio di Kioke Miso e Nesler. "Abbiamo ribadito la centralità di Macerata come capoluogo di provincia che, grazie a Tipicità Evo, ha avviato un percorso di valorizzazione e promozione di una delle sue principali vocazioni: quella culinaria", hanno commentato Parcaroli e Laviano.