Quotidiano Nazionale logo
1 mag 2022

Una campagna di prevenzione con gli infermieri del "Cives"

Il centenario Armando Reschini
Il centenario Armando Reschini
Il centenario Armando Reschini

L’associazione Cives (Coordinamento infermieri volontari emergenza sanitaria) ha avviato una campagna per promuovere la prevenzione del rischio cardiovascolare, una delle prime cause di morte anche nella nostra provincia. La prima tappa è stata all’Abbazia di San Claudio, in occasione dei festeggiamenti di san Vincenzo Ferreri, dove è stata organizzata una postazione per rilevare i parametri. "Si tratta di un percorso itinerante, l’iniziativa sarà ripetuta in altri comuni, a partire da Macerata e Tolentino". Numerose le persone che si sono sottoposte al test, molte di più di quelle che ci si aspettava. Tra queste Armando Reschini, 101 anni, che ha accettato di fare il test con esiti invidiabili. Soddisfatto Sistino Tamagnini, presidente Cives. "Ringraziamo Isabella Frattari che per il tramite dell’organizzazione della festa ci ha concesso la possibilità di partecipare, la Croce Verde di Corridonia e il Centro Medico Blu Gallery di San Severino che ha contribuito alla stampa del materiale".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?