Partiti i lavori sulla strada provinciale 125 Tolentino-Abbadia di Fiastra, danneggiata dal sisma: un intervento di oltre 1,8 milioni di euro. La strada collega il centro abitato della città e l’ex Statale 78 Picena, in prossimità dell’abbadia di Fiastra. Al momento, la rete di imprese che si è aggiudicata l’appalto, sta eseguendo con la trivella le palificazioni per sistemare il tratto colpito da smottamenti e dissesti. La pavimentazione presenta spaccature e abbassamenti della strada, che rendono necessario il ripristino del piano viario. L’intervento è inserito nel quinto stralcio del programma dei lavori di ricostruzione, e la Provincia, d’intesa con il soggetto attuatore, l’ingegner Fulvio Soccodato, ha deciso di procedere con due progetti separati: dopo questa fase, ci sarà un successivo stralcio, dal costo complessivo di 450mila euro, che servirà a sistemare una frana, realizzando un breve tratto in variante. "È un intervento importante – dice il presidente Antonio Pettinari –, perché si tratta di una strada molto utilizzata da automobilisti, ciclisti e corridori. Nella parte interessata dal cantiere, il traffico è regolato da un semaforo, perché si circola in una sola corsia, a senso alternato". Si sono conclusi, intanto, i lavori sulla provinciale Poggio-Fiegni, a Fiastra: è stata asfaltato il tracciato per 150mila euro.