Da dopodomani verrà chiuso al traffico il "Viadotto Castreccioni" sulla provinciale 26 Cingoli-Apiro. Il provvedimento, in vigore fino al completamento delle opere, è stato adottato dalla Provincia poiché stanno per avere inizio i lavori, che non dovrebbero avere breve durata, per il consolidamento e la manutenzione straordinaria della struttura. Il traffico sarà deviato sulle strade limitrofe, in particolare sulla provinciale 140 "Cervara" in cui i mezzi pesanti e quelli adibiti al trasporto pubblico devono attraversare un tratto tortuoso con curve strette, in località Molino Nuovo. Qui il transito, sulla percorrenza di 300 metri, verrà regolato a senso unico alternato, con un impianto semaforico. E’ prevedibile che in certi momenti si verificheranno file di veicoli. Comunque da Cingoli si può raggiungere Apiro anche tramite la regionale 502 per San Severino, prendendo poi a Castel Sant’Angelo la comunale "delle Ville Montane" per Moscosi da cui, scendendo fino al lago, ci s’immette sulla provinciale per Apiro.

Nella foto, il presidente della Provincia Pettinari