Quotidiano Nazionale logo
16 apr 2022

Violenza sessuale e maltrattamenti in famiglia: arrestato

Gli specifici reati che gli sono stati attribuiti sono risultati commessi nel periodo dal 2015 al 2017 in cui ha attraversato particolari momenti di crisi personale: però solo ora è arrivata la condanna in via definitiva, inflitta a un 54enne residente a Cingoli, che dovrà scontare tre anni e sette mesi di reclusione. L’uomo, che intanto si sarebbe ravveduto conducendo un’esistenza normale con chi convive, è stato giudicato colpevole di varie e pregresse colpe: maltrattamenti in famiglia, violenza sessuale, lesioni aggravate e sequestro di persona. Quindi ieri mattina i carabinieri della stazione locale hanno effettuato l’arresto del cingolano che è stato condotto alla casa circondariale di Fermo per esservi ristretto.

g. cen.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?