Macerata, rinasce la Loggia del grano. Cerimonia con Silvana Sciarra

Lectio magistralis della presidente della Corte costituzionale alla festa per la riapertura della sede del dipartimento di Scienze politiche

L'inaugurazione della Loggia del grano (foto Calavita)

L'inaugurazione della Loggia del grano (foto Calavita)

Macerata, 6 novembre 2023 – C’era anche Silvana Sciarra, presidente della Corte Costituzionale, alla cerimonia di riapertura della Loggia del grano di via Don Minzoni, sede del dipartimento di Scienze Politiche, della Comunicazione e relazioni internazionali dell’Università di Macerata. “In questi tempi difficili – ha detto il rettore John McCourt alla cerimonia - di angosciante conflitto, il ruolo di questo Dipartimento all’interno del nostro ateneo dovrebbe essere sempre più centrale per fornire agli studenti gli strumenti essenziali per sviluppare, con senso critico, un quadro articolato dei complessi conflitti che si intensificano a Gaza e in Ucraina. La pace potrà solo arrivare attraverso la politica, l’ascolto, la diplomazia e il rispetto del diritto internazionale”.

In tutto sono tre gli edifici storici di recente rinnovati dall’ateneo: oltre alla Loggia del Grano, sono, infatti, riaperti alle lezioni la palazzina Tucci del Dipartimento di Studi umanistici in corso Cavour e l’ex seminario in piazza Strambi del Dipartimento di Economia. Il rettore ha ringraziato la Sciarra “perché la sua presenza onora e dà rilievo agli sforzi dell’università maceratese per costruire un ambiente dove gli studenti possano davvero trovare i propri tempi e spazi di crescita personale”. Durante la cerimonia sono stati trasmessi dei video che hanno testimoniato come era il Dipartimento prima e dopo la ristrutturazione dell’edificio costruito nel 1841 come Borsa per il commercio del grano e della seta. “Il palazzo – ha spiegato l’architetto Francesco Ascenzi - ha subito interventi di miglioramento a livello sismico ed energetico, di riqualificazione architettonica e di messa in sicurezza antincendio grazie al Fondo Europeo Regionale per le aree colpite dal sisma e dal Ministero dell’Università e della ricerca”.

La presidente della Corte costituzionale nel suo intervento si è soffermata anche sul tema della sostenibilità per affrontare le difficoltà climatiche. Inoltre la Sciarra ha tenuto una lectio magistralis, salutando le docenti dell’ateneo maceratese Raffaella Niro, che lavora con lei alla Corte costituzionale, e Benedetta Barbisan.

Il Dipartimento, guidato dal direttore Angelo Ventrone, ha organizzato un programma fitto di appuntamenti con approfondimenti sui temi dell’intelligenza artificiale con personalità di spicco del mondo istituzionale e imprenditoriale, aperti a studenti, ricercatori, aziende e al pubblico in generale. E anche un contest Instagram nel quale studenti, docenti, personale tecnico amministrativo e bibliotecario potranno raccontare, attraverso video, la propria esperienza in Dipartimento. Domani alle 9 al Polo Pantaleoni si parlerà di “Intelligenza artificiale e società”, alle 17.30 nella Biblioteca dipartimentale si terrà una tavola rotonda aperta alla cittadinanza sugli “Scenari sociali nell'era dell'intelligenza artificiale”, moderata dal giornalista Rai Lorenzo Luzi. Partecipano Cristina Fabi di Google, Paolo Misericordia della Federazione italiana medici di medicina generale e Diego Mazza del Gruppo Tod's.

La mattina di mercoledì 8 novembre sarà dedicata a laboratori per studenti e studentesse di istituti medi superiori, mentre dalle 17.30 il loggiato ospiterà uno Student Party con la musica di Radio Rum, il blues dei 2$Bill e la premiazione dei video vincitori del contest Instagram “Raccontare la Comunità Spocri”.