Rocco Sabato (foto Calavita)
Rocco Sabato (foto Calavita)

Macerata, 7 aprile 2017 - Tensione alle stelle in casa Maceratese: il difensore Rocco Sabato sarebbe stato aggredito con un pugno al volto dal presidente Filippo Spalletta. Il fatto si sarebbe verificato oggi pomeriggio nella sede della Maceratese a Sforzacosta, dove i giocatori si erano recati per chiedere chiarimenti al presidente sugli stipendi non pagati.

Di fronte a questa richiesta, Spalletta avrebbe colpito Sabato con un pugno al volto (allo zigomo destro). A quel punto sono intervenuti gli altri calciatori per difendere il difensore e allontanarlo da Spalletta.

Il Carlino ha provato a contattare il presidente per chiedergli una sua versione dei fatti, ma Spalletta non ha risposto.