Il raddoppio di Quadri su rigore (foto Calavita)
Il raddoppio di Quadri su rigore (foto Calavita)

Macerata, 26 marzo 2017 – Tre punti d’oro e assolutamente meritati quelli che la Maceratese aggiunge alla classifica per guardare con maggior ottimismo al futuro nella speranza che si risolva una volta per tutte la crisi societaria. La Maceratese sblocca il risultato direttamente su punizione, da posizione defilata calcia a rete Quadri e la palla molto tagliata finisce la corsa sul secondo palo. Al 34’ i biancorossi sfiorano il raddoppio con l’azione insistita di De Grazia. Ma il secondo gol è questione di minuti, perché al 39’ l’arbitro punisce col rigore l’intervento falloso di Davì su Turchetta. Dal dischetto fa centro Quadri, che segna l’ottavo gol in maglia biancorossa.

Nella ripresa la Maceratese controlla la partita. Al 21’ la Feralpisalò si rende pericolosa con Ferretti la cui conclusione ravvicinata è addomesticata con sicurezza da Forte. Al 24’ slalom di Turchetta che serve un pallone d’oro ad Allegretti, che grazia il portiere. Al 27’ ci prova Bracaletti quasi dal limite, lo spiovente finisce di poco sopra la traversa. Al 27’ splendido assist e bellissimo stop a seguire di Allegretti che si presenta solo davanti a Caglioni, ma la mira non è delle migliori e la palla finisce sul fondo.

Al 30’ splendido tiro al volo di De Grazia che manca il colpo grosso per un soffio. Nei minuti di recupero Davì gira a rete da dentro l’area, ma alza troppo la mira.

Maceratese 2

Feralpisalò 0

MACERATESE (4-3-2-1): Forte; Sabato, Gattari, Marchetti, Ventola; Malaccari (25’ Franchini), Quadri, De Grazia; Petrilli (30’ st Bondioli), Turchetta; Colombi (21’ st Allegretti). A disp. Moscatelli, Gremizzi, Broli, Massei, Palmieri, Mestre, Bangoura, Moroni, Ingretolli. All. Giunti.

FERALPISALO’ (4-3-1-2): Caglioni; Parodi, Davì, Ranellucci, Liotti; Settembrini, Gamarra, Tassi; Bracaletti; Luche, Ferretti. A disp. Vaccareggi, Aquilanti, Ghidinelli, Codromaz, Murati. All. Serena.

Arbitro: Valiante di Salerno.

Reti: 19’ e 40’ rig. Quadri

Note: spettatori 910. Ammoniti: Marchetti, Bracaletti, Parodi, Ferretti. Espulso al 30’ st Marchetti.

Lorenzo Monachesi