Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Elezioni 4 marzo, crollo del Pd: restano fuori Comi, Manzi e Corradini

Per i dem nelle Marche eletti Morgoni e Morani alla Camera, Verducci al Senato

Ultimo aggiornamento il 5 marzo 2018 alle 15:29
Francesco Comi

Macerata, 5 marzo 2018 - Elezioni amare per il Partito democratico anche nelle Marche, dove rischiano di essere solo tre i parlamentari eletti: si tratta del potentino Mario Morgoni (che era in terza posizione nel listino plurinominale alla Camera e scatta grazie alle vittorie nei collegi uninominali a Roma del premier Gentiloni e del ministro Madia) e della pesarese Alessia Morani alla Camera. Al Senato sorride il fermano Francesco Verducci (primo nel listino plurinominale). Il Pd non è riuscito a vincere neanche un collegio nelle Marche.

Delusione per il segretario regionale, il tolentinate Francesco Comi, che era stato dirottato nel listino della Camera a Pesaro, dietro alla Morani. Niente da fare neanche per la deputata uscente maceratese Irene Manzi, seconda nel listino al Senato. Nel collegio uninominale di Macerata, poi, batosta per Flavio Corradini, ex rettore di Unicam, arrivato terzo dietro a Tullio Patassini (Lega) e Daniela Tisi (M5S).

Tutti i risultati nelle Marche e a Pesaro e provincia: SenatoCamera

Tutti i risultati:  Senato - Camera

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.