Macerata, 9 giugno 2018 – Sono 4 i Comuni in provincia di Macerata al voto domenica 10 giugno per l’elezione diretta dei sindaci e dei consigli comunali: Gagliole, Penna San Giovanni, San Ginesio e Ussita.

Essendo tutti sotto i 15mila abitanti, le urne sono aperte soltanto domenica 10. I seggi saranno aperti dalle 7 alle 23, in tutta la regione gli aventi diritto al voto sono 178.264 su una popolazione complessiva di 218.959 abitanti.

Elezioni comunali 2018, data e info utili: dove si vota, come, documenti

USSITA - Sono due i candidati sindaco che concorreranno per sostituire il commissario prefettizio Mauro Passerotti. Per ‘Ussita, comunità in cammino’ il candidato è Vincenzo Marini Marini; per ‘Ussita 2018 Insieme per la ricostruzione’ il candidato sindaco è Giovanni Marronaro.

SAN GINESIO – Anche qui sfida a due tra Eraldo Riccucci appoggiato dalla lista ‘San Ginesio in movimento - dentro la ricostruzione’ e Giuliano Ciabocco con la lista ‘San Ginesio Rinasce’.

PENNA SAN GIOVANNI – Marco Perfetti, al timone della lista civica ‘SìAmo Penna’, si contrappone a Stefano Burocchi con la sua lista ‘Psg’.

GAGLIOLE – Quattro i candidati sindaci, tra i quali non compare il sindaco uscente Mauro Riccioni. Antonio De Lorenzo guida la lista ‘L’altra Italia’; Sandro Botticelli candidato con la lista ‘Benessere per Gagliole’; Sara Magnapane con la lista ‘Gagliole Futura’; Rita Lini con la sua lista ‘Insieme si può’.

COSA SERVE PER VOTARE - Occorre recarsi al seggio indicato sulla tessera elettorale portando con sé la tessera elettorale e un documento di identità in corso di validità. In caso di cambio di indirizzo che comporti variazione di seggio occorre ricordarsi di applicare sulla tessera elettorale l'apposito tagliando spedito per posta dal Comune. In caso di esaurimento delle caselle e/o di smarrimento e/o di furto della tessera elettorale occorre recarsi presso l'ufficio elettorale per chiedere il rilascio di una nuova tessera.

LEGGI ANCHE - Elezioni comunali 2018, dove si vota nelle Marche - Elezioni comunali 2018, dove si vota in Emilia Romagna