Tolentino (Macerata), 17 gennaio 2018 - Sono in corso le Parlamentarie del Movimento 5 Stelle per scegliere i candidati alla Camera e al Senato in vista delle elezioni politiche del 4 marzo. Tanti i candidati anche in provincia, ma c’è anche chi è in corsa per sbaglio.

Il nome del tolentinate Alessandro Saracchini, per esempio, è un errore, frutto del sistema operativo. Per accettare lo statuto bisognava premere «conferma» più volte; per sbaglio, con l’ultimo clic Saracchini si è candidato.

Non avendo comunque inviato i documenti entro il 15 gennaio, pensava di averla scampata se non fosse che lo staff della piattaforma ha deciso di prorogare i termini, accettando per le votazioni anche chi non aveva presentato gli atti.

«Chiedo di non votarmi – spiega – il nostro gruppo appoggia totalmente Valentina Parrucci e Fabrizio Coccia».