Pieve Torina (Macerata), 24 agosto 2018 - È l'attrice 26enne Carlotta Maggiorana la Miss Marche 2018. La reginetta è stata eletta ieri sera, nella finale regionale che si è svolta a Pieve Torina (Macerata), uno dei paesi più colpiti dal terremoto del 2016. Per l'occasione, il sindaco Alessandro Gentilucci ha riaperto la zona rossa alla popolazione, e qui, tra le macerie e le messe in sicurezza, ha portato la bellezza e la vitalità delle 23 miss finaliste (FOTO).

Leggi anche: Incoronata Miss Eleganza / FOTO

Nata a Montegiorgio (Fermo), alta 1,75, corpo statuario per l'attrice e modella, con un passato nella danza classica e molte esperienze nel mondo dello spettacolo. "Sono molto emozionata e felice di aver vinto e di essere stata eletta in questo paese – il commento a caldo di Miss Marche – simbolo della tenacia dei marchigiani. È stato un forte colpo d'occhio essere qui nella zona rossa. Sono molto orgogliosa di essere marchigiana, e spero di poter portare alti i valori della nostra Regione".

Nel corso della serata, condotta da Marco Moscatelli e Monica Riva, è stata eletta anche la Miss Pieve Torina: il titolo è andato alla bella Veronica Nucci, 18enne di Loreto, già in corsa per la finale di Jesolo come Miss Cinema Marche. Assieme a lei, erano già qualificate anche Angelica Berretta (Senigallia) con la fascia di Miss Sorriso Marche, Laura Schiavoni (Osimo) eletta Miss Rocchetta Marche, Erika Franceschini (Ascoli Piceno) con il titolo di Miss Equilibra Marche, Sara Ferraiuolo (San Benedetto) in veste di Miss Riviera Marche, Silvia Sbaffi (Fabriano) per Miss Eleganza Marche e Anita Privitera (Porto Sant'Elpidio), la nuova Miss Miluna Marche. Consegnata ieri anche la fascia di Miss Sport Marche, vinta da Carlotta Maggiorana, a Melania Marinelli, che accede di diritto alla finale di Jesolo.

"Da qui voglio lanciare un messaggio ai politici – le parole pronunciate ieri dal sindaco di Pieve Torina – perché questo è il cuore dell'Italia, con rabbia, con determinazione, con grinta e con l'animo della nostra popolazione che testimonia la resilienza della gente che è voluta rimanere qui. Il messaggio vero che si è voluto lanciare con questa serata che unisce la bellezza alla distruzione è che così non si può andare avanti. Qui c'è l'Italia vera, nelle aree interne che non hanno lasciato morire le tradizioni italiane. Questo il significato politico racchiuso in questa serata. Riaprire la zona rossa è stato il modo per mostrare a tutti come siamo ridotti, e la tenacia e gli sforzi e la dedizione che stiamo impiegando giorno per giorno".

In giuria anche la Miss Italia in carica, Alice Rachele Arlanch, e Miss Marche 2017, Ilenia Bravetti. A completare la bellezza marchigiana, presenti ieri anche Daniela Mazzaferro, eletta Miss Normal Size 2017, molto legata a Pieve Torina per aver lavorato qui, nella casa di riposo, anche durante il terremoto, e Rossella Fiorani di Pesaro, Miss Coraggio 2017.