Castelraimondo (Macerata), 3 luglio 2018 – Migliaia di persone si sono riversate nei piani di Crispiero per ascoltare Angelo Branduardi. Per il secondo appuntamento del RisorgiMarche, l’ideatore Neri Marcorè ha invitato il menestrello Branduardi che ha affascinato la platea con atmosfere medievali. Musica incredibile in paesaggi mozzafiato.

«La musica nasce quando è nato l’uomo – ha detto l’artista – quindi la musica è la storia dell’umanità». Branduardi ha recitato il Cantico delle Creature accompagnato da Fabio Valdemarin alle tastiere, Antonello D’Urso alle chitarre, Stefano Olivato al basso e Davide Ragazzoni alla batteria.

Branduardi ha portato sul palco quel mondo musicale e creativo che, attingendo dalle leggende popolari e ai suoni del passato. Tantissime sono le persone arrivate da fuori regione, alcuni in bicicletta e qualcuno anche a cavallo.