Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
5 giu 2022

’Babar’, benvenuto alla Lube "Non sono Simon, ma darò tutto"

Ufficiale l’acquisto del centrale Chinenyeze: "Saluto i tifosi biancorossi, non vedo l’ora di arrivare"

5 giu 2022
andrea scoppa
Sport
Chinenyeze è attualmente impegnato con la nazionale francese
Chinenyeze è attualmente impegnato con la nazionale francese
Chinenyeze è attualmente impegnato con la nazionale francese
Chinenyeze è attualmente impegnato con la nazionale francese
Chinenyeze è attualmente impegnato con la nazionale francese
Chinenyeze è attualmente impegnato con la nazionale francese

di Andrea Scoppa

Et voilà, bienvenue Barthelemy. L’avevamo praticamente annunciato giovedì, tramite l’intervista al direttore Cormio, e ieri la Lube lo ha ufficializzato: Chinenyeze è il nuovo centrale dei campioni d’Italia. Terzo acquisto dei biancorossi dopo gli schiacciatori Bottolo e Gottardo, in questo caso con contratto biennale, nuovamente all’insegna della gioventù e del talento per la futura Lube.

Chinenyeze, 204 centimetri d’altezza, magro magro ma braccia lunghe e dicono anche parecchio estroverso, è infatti classe 1998. Soli 24 anni dunque, ma dal 2019 gioca in SuperLega e ormai la conosce bene, ha militato per due stagioni a Vibo e nell’ultima ha indossato la maglia dell’Allianz Milano (15 punti e 5 muri nel successo di Coppa Italia che a gennaio estromise Civitanova dalla Final Four). Non chiediamogli di sostituire per punti, ace e carisma Simon, il gigante cubano è inarrivabile, ma il francese è un colpo assai intrigante in prospettiva. E nell’immediato può dare una bella mano. L’atleta transalpino è stato premiato come miglior centrale dopo la vittoria alle Olimpiadi di Tokyo, elemento fondamentale della nazionale francese, con cui ha alzato al cielo la World League del 2017, ha vinto l’argento nella VNL del 2018 e l’oro olimpico nel 2021. "Babar", questo il suo soprannome, nelle prime tre stagioni in Italia ha convinto a suon di numeri confermandosi già esperto per la sua età. Il muro è la sua arma migliore. Nelle due annate in Calabria il nuovo posto 3 della Lube ha messo a segno 488 punti in 55 partite (con 88 muri), mentre a Milano nell’ultima regular season ha disputato 29 gare realizzando 314 punti, 54 muri e 11 ace. Nei block è risultato il 5° più prolifico della SuperLega, addirittura quarto centrale più efficace in assoluto (comparando varie statistiche) dietro Simon, Lisinac e Flavio.

Dal lontano Canada, dove si sta allenando con la sua nazionale, Chinenyeze ha dato un primo saluto ai tifosi della Lube: "Aver suscitato l’interesse dei campioni d’Italia mi ha reso felice, non me l’aspettavo. Giocare per una società come la Lube Civitanova è una grande opportunità per un giocatore in crescita come me. Sono consapevole di non essere Simon, ho tanto da dimostrare, ma sono sicuro dei miei mezzi e sono convinto di poter aiutare un club così prestigioso a lottare per il vertice e a realizzare grandi cose! Saluto tutti i tifosi biancorossi! Sono impegnato con la mia nazionale, ma non vedo l’ora di arrivare nelle Marche e iniziare questa avventura stimolante".

Vedremo se sarà l’unico innesto nel reparto o se la Lube cercherà di strappare alla folta concorrenza il brasiliano Isac. Molto dipenderà dal futuro di Zaytsev (per il numero di italiani-stranieri) e dalla scelta che farà Diamantini.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?