Basket, coach Cagnazzo lascia Piombino

Il tecnico di Piediripa e la società non hanno raggiunto l’accordo, adesso l’allenatore è tornato sul mercato

Basket, coach Cagnazzo lascia Piombino

Basket, coach Cagnazzo lascia Piombino

Dopo due stagioni assai proficue, si sono separate le strade tra Damiano Cagnazzo e Basket Golfo Piombino. Le parti non sono giunte ad un accordo e così il quasi 43enne ha lasciato l’incarico ed è tornato sul mercato. Avrà senz’altro tante offerte perché in Toscana il coach cresciuto a Piediripa ha reso Piombino una delle formazioni più belle da vedere di tutta la serie B nazionale e l’ha anche portata a sognare la A2.

La storia d’amore tra il Golfo e Cagnazzo aveva già avuto un primo atto nel periodo pandemico, il maceratese era subentrato in corsa ed aveva fatto salvare il team. Poi di nuovo insieme dalla stagione 2022-2023, annata che ha visto Piombino giocare il miglior basket della categoria con playoff di A2 sfiorati. Infine l’ultima stagione e, nonostante solo quattro atleti rimasti, altro mezzo miracolo con il 7° posto conclusivo. "Saluto tutti – ha detto Cagnazzo – quelli che ho avuto il piacere di conoscere a Piombino, ringrazio la società Basket Golfo, il presidente Lolini e il ds Cecchetti per questi anni di collaborazione. Ringrazio e saluto con affetto tutti i tifosi che ci hanno sostenuto sempre con calore. Auguro il meglio ai giocatori incontrati durante questo percorso, li ringrazio per il grande lavoro svolto. Ringrazio e saluto i custodi del Palatenda che ci hanno sempre regalato un sorriso e un sostegno nel nostro lavoro quotidiano".

Andrea Scoppa

Continua a leggere tutte le notizie di sport su