Se i giocatori della Lube si godono il meritato riposo da campioni d’Italia, coach Blengini invece è rimasto al lavoro, per l’Italia. Da ct azzurro infatti "Chicco" è a Roma dove ha iniziato la lunga marcia di avvicinamento alle Olimpiadi in programma a Tokyo dal 23 luglio all’8 agosto. Per il primo collegiale ha convocato 14 elementi, quasi tutti giovani o potenziali seconde linee, solo più avanti sarà il momento dei big compresi gli stessi atleti della sua Lube. Fondamentali saranno le partite di Nations League che si svolgeranno dal prossimo 28 maggio: si tratterà di test internazionali in cui il tecnico potrà mettere alla prova i tanti giovani messisi in luce in SuperLega. Gli atleti allo stage sono gli alzatori Saitta e Porro, gli opposti Nelli e Pinali, gli schiacciatori Lavia, Bottolo, Cavuto, Recine, Rinaldi, i centrali Vitelli, Galassi, Mosca e i liberi Federici e Scanferla.