Quotidiano Nazionale logo
8 mag 2022

Corridonia con le polveri bagnate, la Cluentina si guadagna il punto

0

CLUENTINA

0

: Fall, Cento, Tartabini, Emiliozzi, Pistelli, Filacaro, Garbuglia (30’ st Marcelli), Lami (13’ st Cartechini), Ribichini (31’ st Faye), Ventresini (10’ st Ogievba), Taglioni. A disp.: Pettinari, Acuti, Liberati, Cerquetella, Montecchiarini. All.: Taglioni ( Ciocci squalificato).

CLUENTINA: Massaccesi, Brandi, Scoccia, Marcantoni, Foglia (15’ st Porfiri), Squarcia, Gianfelici Alessandro (15’ st Properzi), Trobbiani (4’ st Monserrat), Guermandi, Cammertoni (25’ Mancini), Gianfelici Tommaso (43’ st Menghini). A disp.: Scoppa, Giustozzi, Rogani, Messi. All.: Canesin.

Arbitro: Ciccioli di Fermo ( Rinaldi – Traini)

Note: ammoniti Cento, Emiliozzi, Pistelli, Cartechini, Squarcia e Guermandi. Angoli 3-1. Recupero: 0 pt, 4 st

È stata partita molto combattuta, giocata a viso aperto dalle squadre. Il Corridonia era alla ricerca disperata di una vittoria, che manca da tempo, necessaria per tirarsi fuori dalla zona minata. La Cluentina si è dimostrata un avversario di tutto rispetto, forte sul piano fisico, che ha concesso ben poco ai locali. La squadra di Ciocci ha mostrato difficoltà a finalizzare le occasioni, per scarsa vena degli attaccanti. La cronaca si apre con una clamorosa occasione bruciata dagli ospiti, con Guermandi che da pochi pssai mette la palla sulle mani di Fall. La risposta del Corridonia al 9’ con Ventresini, che impegna Massaccesi con un bel diagonale. La ripresa vede il Corridonia all’attacco ed al 1’ Ribichini impegna di testa Massaccesi che si rifugia in angolo. Sulla battura dello stesso Ventresini da pochi passi alza sopra la traversa. La Cluentina conclude in crescendo con il Corridonia che riesce a neutralizzare le iniziative ospiti.

Quintino Pieroni

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?