Quotidiano Nazionale logo
6 mag 2022

Cutugno: "Pronto a restare, va mantenuta l’ossatura della squadra"

L’allenatore Orazio Cutugno
L’allenatore Orazio Cutugno
L’allenatore Orazio Cutugno

Il team della Halley Thunder Matelica vive da spettatore le fasi conclusive della stagione di A2, tanto che le ragazze sono già in vacanza dopo la salvezza diretta conquistata in regular season. All’ultima giornata sono stati sfiorati anche i playoff. "Sarebbe stato un bel premio – dice il coach Orazio Cutugno – per il costante miglioramento che c’è stato nella seconda parte del campionato. Nel girone di ritorno abbiamo vinto 9 gare su 13, con una decisa crescita di tutto il gruppo. Comunque va bene ugualmente anche così". La salvezza – obiettivo di partenza pienamente centrato al debutto in serie A – sarà il punto di partenza della prossima stagione. Salvo sorprese, il tecnico rimarrà Orazio Cutugno, il quale dice che "c’è la possibilità concreta che resti a Matelica". Mentre per quanto riguarda l’organico, lo stesso allenatore – al di là di quelle che saranno le scelte societarie – sottolinea l’importanza di "mantenere l’ossatura della squadra per avere la stessa identità e dare continuità al lavoro portato avanti con grande intensità e in un clima molto positivo". Una pedina fondamentale sarà il capitano Debora Gonzalez, una leader eccellente che ha fatto sentire la sua esperienza nei momenti più importanti della stagione, "aiutando a crescere le più giovani", come rimarca lo stesso Cutugno. "Chi vincerà il campionato? Valdarno resta la favorita, ma nessuna sfida è scontata. Dispiace invece per la retrocessione di Civitanova, che è stata anche sfortunata a livello di infortuni".

m. g.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?