Quotidiano Nazionale logo
21 apr 2022

Giovani schermidori in pedana Due giorni di sfide a Pieve Torina

La scherma approda, per la prima volta dopo il terremoto del 2016, in uno dei Comuni più colpiti dal sisma, Pieve Torina. Domenica e lunedì col Comitato regionale Marche doppio appuntamento dalle 9 al palasport, dove gareggeranno schermidori nelle categorie dai 6 ai 10 anni, gli undicenni e i dodicenni e coloro che si sfidano nel campionato regionale GPG (Gran Premio Giovanissimi), dagli 11 fino ai 14 anni. L’appuntamento è organizzato in collaborazione con l’associazione Macerata Scherma (per informazioni 333.4771301). "Il palasport è una struttura vocata ai grandi eventi sportivi – commenta il sindaco Alessandro Gentilucci –. L’abbiamo pensata per ospitare sia le normali attività sportive che le manifestazioni di alto profilo sportivo, come in questo caso. E il fatto che sia stato scelto il nostro centro come sede del primo appuntamento della scherma regionale ci riempie di soddisfazione". La struttura è stata donata dalla Fondazione Francesca Rava con il contributo di diversi partner, tra cui il nostro giornale.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?