Gli atleti dell’Anthropos grandi protagonisti nella nazionale Fisdir

La spedizione è tornata dalla Svezia con tante medaglie: bravi Casadei, Bianca, Di Maggio, Mattone e Schimmenti

Gli atleti dell’Anthropos grandi protagonisti nella nazionale Fisdir

Gli atleti dell’Anthropos grandi protagonisti nella nazionale Fisdir

Sono rientrati con un ricco bottino di medaglie, record italiani ed europei e ottimi piazzamenti gli atleti dell’Anthropos Civitanova convocati nella nazionale italiana Fisdir ai Virtus Open European Athletics Championships 2024 di Uppsala, in Svezia: erano Salvatore Gabriele Bianca, Luigi Casadei, Raffaele Di Maggio, Andrea Mattone, Gaetano Schimmenti. Sarebbe dovuto esserci anche Ndiaga Dieng, che ha poi dovuto rinunciare alla convocazione per problemi muscolari. Per Bianca argento e record italiano con 17.03 nei 110 ostacoli, argento e record italiano con 6,26 nel salto in lungo e quarto posto nel salto in alto. Casadei ha conquistato un oro con 56,41m nel giavellotto e si è classificato nono nel getto del peso. Argento con 11.05 sui 200m per Di Maggio e quarto posto nei 100. Grande performance di Mattone, categoria II3, che conquista un oro e firma il record europeo nel giavellotto scaraventando l’attrezzo a 22,07 m, primo con 5,44m nel salto in lungo, vittoria e record europeo con 24,11 m nel disco, oro con 53.62 sui 400m, successo e record europeo nel getto del peso con 8,85m e argento sui 200m. Nella staffetta 4×100 II1 oro di Schimmenti, Seck, Bertolaso, Di Maggio e in quella 4×400 II1 M argento per Di Maggio, Bertolaso, Seck, Bianca.

"Bravissimi i nostri ragazzi – ha detto Nelio Piermattei, presidente dell’Anthropos – che si allenano ogni giorno proprio con l’obiettivo di ottenere tali performance. Bravi anche gli allenatori Massimo Bianca, Gianluca Tamberi, Orazio Scarpa e Giorgio Gioacchini, che con professionalità e competenza li seguono e li preparano".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su