Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
20 mag 2022

Gulinelli: "Med Store, c’è da alzare la qualità"

20 mag 2022

"Del progetto della società maceratese mi ha colpito la volontà di fare ogni anno uno step in più; è questo l’obiettivo di partenza della stagione". Flavio Gulinelli, neo coach della Med Store Tunit, guarda avanti. "Il campionato di A3 – aggiunge – si è chiuso in semifinale, è mancato poco per raggiungere l’ultimo turno. Sono diversi i fattori che incidono in una stagione e l’obiettivo generale sarà alzare il livello della nostra pallavolo". Gulinelli ha lavorato in Italia e all’estero, alternando panchine prestigiose nei club alla guida di nazionali. "Avevo interrotto il mio rapporto con Castellana Grotte – ricorda il tecnico – e un procuratore mi ha avvisato della possibilità di incontrare la dirigenza della Pallavolo Macerata. Ho parlato con il diesse Modica e poi con gli altri dirigenti. Ci siamo piaciuti e la società mi ha dato modo di conoscere la squadra, di vedere da vicino il lavoro dei ragazzi e dello staff, respirare l’ambiente biancorosso. Da ora mi prendo le responsabilità della prima squadra, spero di poter aiutare anche nel vivaio dove so che è stato fatto un lavoro importante negli anni". Gulinelli tornerà così al Banca Macerata Forum. "Di certo l’impianto ha condizionato la mia scelta di lavorare qui: è un palazzetto che ha per me un grande significato sentimentale. Ci ho giocato tante volte da avversario senza mai riuscire a vincere, spero di invertire da subito il trend. È un luogo in cui si è fatta la storia della pallavolo. Inoltre è una struttura che permette di lavorare bene".

In questo periodo Gulinelli ha visto da vicino squadra e staff tecnico, le giovanili. "È stato di aiuto questo periodo di studio, ho visto uno staff che lavora bene e credo che si possano sviluppare nuove idee insieme, anche per quanto riguarda la squadra. Stiamo già parlando con il ds Modica. Vogliamo conquistarci l’accesso tra le final eight della Junior League, sarebbe un’ottima occasione per far crescere i ragazzi, dovremo prima superare la sfida contro la Vigilar Fano: venerdì 27 giocheremo la gara d’andata in trasferta".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?