Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
3 lug 2022
3 lug 2022

I dirigenti del Camerino al lavoro Si punta a rinnovare il sodalizio

3 lug 2022

Rinnovamento a partire da nuovi soci e da un progetto stabile. Questo l’esito scaturito dall’assemblea pubblica dell’Asd Camerino Calcio. Dopo la pandemia, la scadenza della dirigenza e la volontà di rafforzare la società sportiva, sono stati tanti gli interventi e i contenuti discussi. Alla presenza del presidente uscente Enrico Pupilli e degli altri membri del direttivo si è parlato in particolare, ed in maniera anche vivace, della composizione della base associativa un po’ altalenante. L’assemblea era infatti già stata rinviata di una settimana una prima volta in attesa di avere un colloquio il più ampio possibile con nuovi interessati a fare il loro ingresso.

A venerdì sera 24 sono le persone che si sono iscritte, vecchi e nuovi. Ma si è reso necessario un ulteriore rinvio al domenica 10 per presentare il rendiconto finanziario, valutare la situazione economica e, ovviamente, per eleggere il direttivo con le sue cariche. In questi giorni sono previsti ulteriori nuovi ingressi, anche volti a favorire maggiori finanziamenti. Per la dirigenza l’avvocato Pupilli ha comunicato che intende ripresentarsi e la maggioranza del direttivo potrebbe rimanere con qualche innesto, forse più giovane o differente.

La volontà è di avere al 15 luglio tutto pronto per costruire anche la prima squadra, dove l’allenatore Andrea Tiburzi e quasi tutti i giocatori dovrebbero rimanere. Presenti anche l’assessore allo sport Silvia Piscini e il sindaco Roberto Lucarelli a rinnovare i complimenti per l’impegno con cui il Camerino calcio ha gestito negli anni gli impianti comunali. Per il 10 luglio sono alte le intenzioni e aspettative.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?