Quotidiano Nazionale logo
10 apr 2022

Il Corridonia degli under finisce al tappeto col Castignano Decisivo il guizzo di Ndiour

Destiny Ogievba, attaccante del Corridonia
Destiny Ogievba, attaccante del Corridonia
Destiny Ogievba, attaccante del Corridonia

0

CASTIGNANO

1

: Pettinari, Garbuglia, Taglioni, Emiliozzi, Astuti, Filacaro, Marcelli (40’st Faye), Lami (28’st Liberati), Ogievba, Ventresini (44’st Ribichini), Cerquetella. A disp.: Fall, Volpe, Marzioni, Persichini, Montecchiarini, Tartabini. All.: Taglioni.

CASTIGNANO: Moretti, Martoni, Angelini, Ionni, Fioravanti Roberto, Luzi (15’st Ferrari), Cesani (25’st Gandelli), Chiappini, Ndiour (32’st Pacetti), Mascitti, Funari (40’st Fioravanti Alessio). A disp.: Falcioni, Angelozzi, Corradetti, Fortunati, Sangare. All.: Vittori.

Arbitro: Belli di Pesaro.

Rete: 14’st Ndiour.

Note: ammoniti Ventresini, Moretti, Ionni, Ndiour. Espulso 33’st Ferrari. Angoli 10 a 5.

Il Corridonia (senza mister Ciocci in panchina) ha ceduto l’intera posta al Castignano, squadra modesta che sta lottando per tirarsi fuori dalle sabbie mobili. Gli ospiti tornano a casa con tre punti preziosi, avendo fatto il minimo sindacale per conquistarli. Il Corridonia sceso in campo con 9 under, deve fare i conti con le tante assenze degli over. Mancavano infatti Cento e Pistelli per squalifica, oltre agli infortunati Ribichini, Tartabini e Cartechini. Le squadre che inseguono stanno facendo punti per cui bisogna avere una inversione di tendenza immediata per non correre rischi. Per la prossima gara si spera di poter recuperare tutti gli assenti. Vanno riconosciuti anche i meriti di questo gruppo di ragazzi che sta lottando sopra le proprie forze. Il primo tempo è senza sussulti. Da segnalare al 6’ una conclusione dalla distanza di Cesani e una sventola di Marcelli all’11’ messa in angolo. Al 16’ i locali reclamano un rigore. Il secondo tempo scorre sulla falsariga del primo. Al 14’ arriva il vantaggio ospite con Ndiour che devia da pochi passi in rete una palla proveniente dalla destra. L’assalto del Corridonia, pur fatto con buona volontà, non regala il pari.

Quintino Pieroni

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?