SportLa Feba è in un momento di grande forma Le civitanovesi attese dalla sfida a Orvieto

La Feba è in un momento di grande forma Le civitanovesi attese dalla sfida a Orvieto

La Feba è in un momento di grande forma  Le civitanovesi attese dalla sfida a Orvieto
La Feba è in un momento di grande forma Le civitanovesi attese dalla sfida a Orvieto

Dopo i big-match con Campobasso e Perugia, vinti entrambi, la Feba può tirare il fiato. Ma non più di tanto però, perché è vietato giocare in punta di piedi domani alle 18 a Orvieto. Se non altro perché è ancora fresco il ricordo del recente precedente nella regular season, quando le momò vennero tenute in scacco dall’ultima della classe per 20 minuti e passa. Fu, quella, una delle…mezze partite più deludenti della Feba nella corrente stagione. È pur vero che tra le due squadre c’è un abisso al momento e che un eventuale passo falso delle civitanovesi assurgerebbe a sorpresa dell’anno. La Feba sta attraversando un ottimo periodo di forma, testimoniato dalla striscia aperta di 8 successi consecutivi. Mancano 4 partite alla fine della fase a orologio che qualificherà una sola squadra per i raggruppamenti nazionali da cui scaturirà il quadro delle promuovende in A2. Trobbiani e compagne sono in pole position con, sulla carta, un solo impegno (tra due domeniche contro il Senigallia, in casa) apparentemente ostico. Oggi, se le cose evolveranno per il verso giusto, l’occasione è propizia per far accumulare minuti ed esperienza alle seconde linee a cominciare da Angeloni, Medori e Sciarretta.