Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
10 apr 2022

L’Aurora Treia resiste un tempo, ma poi la Civitanovese vola via

Di Francesco porta i locali in vantaggio, i rossoblù. Russo, Chornopyshchuk. e Gragnoli ribaltano il risultato

10 apr 2022

AURORA

1

CIVITANOVESE

3

AURORA : Cartechini, Fratini, Mengoni, Kakuli (25’ st Raponi), Tordini (25’ st Kheder), Palazzetti, Gobbi (40’ st Governatori), Panichelli, Salvati, Capponi (12’ st Castelli), Di Francesco. A disp.: Giustozzi, Staffolani, Frascarelli, Palombari, Prioglio. All. Passarini.

CIVITANOVESE: Monti, Smerilli, Ruggeri, Alessandroni, Visciano, Balloni, Salvucci (46’ Marini), Perfetti, Chornopyshchuk (31’ st Gragnoli), Di Benedetto (27’ st Cordoba), Russo (20’ st Mariani, 43’ st Rossini). A disp.: Lanari, Carissimi, Foresi, Niane. All. Vagnoni.

Arbitro: Traini di San Benedetto.

Reti: 28’ Di Francesco, 11’ st Russo, 14’ st Chornopyshchuk, 33’ st Gragnoli.

Note. Ammoniti: Salvati, Kakuli, Castelli, Alessandroni, Balloni. Angoli: 4 - 6. Recuperi: 4’ + 5’.

Partita dai due volti giocata in condizioni meteo al limite per il forte vento. L’Aurora Treia lamenta le assenze di Ballini, Romagnoli e Vicomandi, tiene il campo per un tempo al cospetto di una Civitanovese molto motivata e che, a parte l’assenza di Gesuè, ha potuto schierare una formazione di caratura superiore. Nel primo tempo si susseguono azioni da entrambe le parti, l’Aurora Treia si rende pericolosa in diverse occasioni e la Civitanovese risponde con Chornopyshchuk che prova in diverse circostanze a perforare la rete dei suoi ex-compagni. Al 28’ Di Francesco si invola sulla sinistra, supera tre difensori e spiazza il portiere con un diagonale preciso: Aurora Treia in vantaggio.

Nel secondo tempo comincia bene l’Aurora con un colpo di testa di Salvati poco alto sopra la porta difesa da Monti. Intorno al 56’ viene fuori la Civitanovese che in 5 minuti ribalta il risultato: prima con Russo che insacca di testa e poi con Chornopyshchuk che mette a segno il 2-1 con un mancino dal limite dell’area piccola. La partita si chiude al 78’, da un angolo dell’Aurora nasce una mischia in area con la squadra ospite che s’impossessa del pallone e riparte in contropiede concluso da Gragnoli in rete mettendo così fine al match.

Francesco Compagnoni

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?