Quotidiano Nazionale logo
15 mag 2022

L’ex Stijn D’Hulst campione del Belgio

Vince la Lube, vince un ex Lube. Mentre i campioni d’Italia difendevano la corona contro Perugia ed anzi creavano l’impero, l’ex alzatore belga Stijn D’Hulst ha condotto alla vittoria del campionato nazionale il Knack Roeselare. Il club ha avuto la meglio in 3 incontri (il formato della finale è uguale al nostro) sul Decospan Menen. Per il Knack il 13° titolo di campione del Belgio nella sua storia e il secondo consecutivo. Il giocatore, classe 1991 e venuto a Civitanova nell’estate del 2018 restandoci fino al 2020, era stato vice di Bruno nella magica stagione del triplete. La tifoseria si era affezionata a lui, modi garbati, look da ragioniere più che da sportivo, ma una riserva di lusso. Ed aveva commosso quando era rientrato velocemente dal Belgio, dove era volato per la morte del padre, per aiutare la squadra che avrebbe giocato a Milano senza Bruno infortunato. Chissà che non ci possa essere un incrocio in Champions il prossimo anno.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?