Quotidiano Nazionale logo
6 mag 2022

Massimiliano Luzi tallona i mostri sacri del motociclismo

Il pilota di enduro Massimiliano Luzi non finisce di stupire. Al Campionato italiano di regolarità (Gruppo 5), riservato alle moto fino agli anni ‘80, sta difendendo alla grande i colori del Gruppo sportivo Sorci Verdi di Recanati. In sella alla sua Puch 125, Luzi ha vinto la prima prova stagionale – a Sanremo – e si è imposto poi nella "due giorni" di gara in Sardegna. In entrambi gli appuntamenti il centauro settempedano ha relegato in seconda posizione il campione in carica, Stefano Bosco, e ha fatto registrare ottimi tempi a livello assoluto, avvicinandosi a ex campioni del mondo come Matteo Rubin e Fausto Scovolo. In Sardegna Luzi è arrivato a pochi secondi da Stephane Peterhansell (insieme nella foto), vincitore di 14 Parigi-Dakar.

m. g.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?