Quotidiano Nazionale logo
10 mag 2022

Mengozzi su Simon: "L’abbiamo limitato"

Nelle prime due partite Blengini aveva vinto anche tatticamente contro l’omologo Grbic, domenica al PalaBarton il tecnico umbro si è rifatto con la novità di Mengozzi nello starting six al posto di Ricci. Il centrale classe 1985, alla prima finale in carriera (e semifinale come ci ha ricordato col sorriso a fine match…) avendo sempre militato in club medio-piccoli, ha tolto gli abituali riferimenti a Simon. Con intelligenza lo ha murato addirittura 3 volte, una rarità e in generale ha sporcato molti palloni sugli attacchi biancorossi. "Simon era sempre stato ultra decisivo contro di noi – ci ha detto – e dovevamo limitarlo. L’importante è che, battendo bene, abbiamo tenuto De Cecco lontano dalla rete. In gara3 abbiamo fatto finalmente tante cose positive". Anche l’altro centrale, l’argentino Solè, è migliorato: "I nostri tifosi – ha affermato – sono stati grandi, ci credevano e ci hanno incitato invece di criticarci come taluni sui social. La serie non è finita e Perugia non è finita. Fino all’ultima palla possiamo risalire la china e ribaltare la situazione".

an. sc.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?