Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
19 giu 2022

Milanova alla Cbf Balducci "Vengo nel campionato più forte"

La palleggiatrice bulgara, classe 2002, al settimo cielo: "La telefonata della società mi ha reso molto felice"

19 giu 2022
La palleggiatrice Nikol Milanova
La palleggiatrice Nikol Milanova
La palleggiatrice Nikol Milanova
La palleggiatrice Nikol Milanova
La palleggiatrice Nikol Milanova
La palleggiatrice Nikol Milanova

"Ero troppo felice dopo la telefonata della Cbf Balducci perché l’Italia è nel mio cuore" La palleggiatrice bulgara Nikol Milanova, classe 2002, è al settimo cielo dopo la chiamata della società maceratese che si sta preparando per l’A1. "Sono stata sette anni in Italia – racconta – dove ho conseguito anche la maturità. Da giovanissima la pallavolo mi ha spinta a venire in Italia, mi avevano chiesto di rimanere per una stagione e alla fine sono rimasta sette anni. Ho giocato in Sicilia, poi Trento, Baronissi e tre mesi della passata stagione sono stata a Scandicci". Milanova è una giocatrice giovane che sa farsi rispettare a muro. "Muro e palleggio – spiega – sono due fondamentali che prediligo, a muro sono anche aiutata dall’altezza essendo 1.92, anche se leggo in alcuni siti che sia alta 188". È una giocatrice giovane che ha ampi margini di crescita. "Devo crescere tantissimo, nella distribuzione, nella tecnica e nell’esperienza, ma occorre giocare". Dopo l’esperienza con Scandicci è andata in Ungheria. "Ho giocato nel campionato ungherese e ho fatto la Champions. Con la nazionale under 21 siamo andate in Austria ma non siamo riuscite a qualificarci per gli Europei". In Toscana ha avuto un primo assaggio del campionato di A1. "Sono stati tre mesi bellissimi, in questa categoria tutto è diverso, c’è molta professionalità, mi sono subito inserita nella squadra e con le compagne, gli allenamenti sono di alto livello e ciò aiuta a migliorarsi". E allora quando ha ricevuto la telefonata della Cbf Balducci ha accettato senza alcuna esitazione. "Vero. Non ci ho pensato due volte, il campionato italiano è il migliore in assoluto e io voglio giocarci. Ho parlato con il direttore sportivo e con il presidente, non vedo l’ora di venire". Dopo una stagione intensa è ora arrivato il momento delle vacanze. "C’è bisogno di un po’ di riposo, però – conclude Milanova – mi tengo sempre in forma perché non è possibile interrompere di colpo. Vado in palestra e mi tengo pronta per quando inizierò la preparazione con la Cbf Balducci".

Lorenzo Monachesi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?