Quotidiano Nazionale logo
14 apr 2022

Multe a Matelica ed Elpidiense dopo la maxi rissa, quattro turni a un giocatore ospite

Si attendeva con curiosità il responso del giudice sportivo all’indomani della rissa scoppiata al termine della gara di sabato scorso al "Giovanni Paolo II" di Matelica fra la capolista di Prima Categoria e l’Elpidiense. Da quanto deciso, però, c’è la conferma che l’arbitro – sul cui referto si basano le decisioni del giudice – è stato testimone soltanto di una parte di quanto accaduto dentro e fuori dallo stadio. In ogni caso, questa brutta pagina di calcio resta documentata da diversi video e non è da escludere che arrivino dei "Daspo" nei confronti di chi si è reso protagonista di atti violenti. Ma restiamo al dato agonistico. Sia il Matelica sia l’Elpidiense sono state punite con ammende da 300 euro "per essere venuti, i propri tifosi, alle vie di fatto con la tifoseria avversaria, contravvenendo alle norme antiviolenza". A livello di singoli tesserati, invece, è scattata una squalifica di 4 turni nei confronti del giocatore Valentin Alfano, giocatore dell’Elpidiense Cascinare, reo - a fine gara - di "aver colpito al volto con un pugno di forte intensità un avversario, rendendo necessario l’intervento dell’ambulanza".

Procediamo ora con le altre decisioni. In Eccellenza due giornate per Enrico Rovinelli della Forsempronese, una giornata per Francesco Carmenati del Cerreto e Gabriele Aluigi dell’Urbania.

In Promozione il giudice ha inflitto un’ammenda di 200 euro al Montecosaro "per non aver tenuto i cancelli di sicurezza chiusi, permettendo così a un soggetto non in distinta di entrare nel recinto di gioco per sedersi nella panchina della propria squadra". Un’altra ammenda – di 100 euro – invece è stata comminata al Monturano Campiglione per "espressioni offensive e minacciose" rivolte all’arbitro da propri sostenitori. Per quanto riguarda le squalifiche, dovrà scontare due turni Stefano Ferrari del Castignano, mentre salteranno una gara i seguenti giocatori: Claudio Marziali del Montecosaro, Andrea Pagliaccio e Francesco Donzelli della Monterubbianese, Gonzalo Labanca del Centobuchi 1972 e Christian Oddi dell’Atletico Centobuchi, Edoardo Vipera del Trodica. In Prima Categoria, oltre a quanto riferito per la gara Matelica-Elpidiense, il giudice sportivo ha appiedato i giocatori Danny Vittorini (Elfa Tolentino), Jacopo Verdolini (Appignanese), Alexis Clemenz Alberto (Elpidiense), Andrea Ortenzi (San Claudio) e Michele Pietrella (Urbis Salvia).

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?