Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
14 giu 2022

Pallamano, per Palazzi arriva un anno sabbatico

14 giu 2022

In silenzio operativo la Santarelli Cingoli che, restata in A2 di pallamano maschile, si sta attivando per designare il nuovo allenatore e rigenerare l’organico in funzione d’un campionato d’alto bordo, in fase riflessiva l’ex allenatore Sergio Palazzi (nella foto) tornato a casa in Puglia, a Noci, prima di concludere la stagione con gli impegni federali. Palazzi è docente ai corsi per allenatori della Figh, che tra la fine di questo mese e l’inizio del prossimo termineranno a Misano Adriatico. "Intanto – puntualizza Palazzi – mi sono concesso un po’ di riposo". E resta l’amarezza per l’esito dei playoff. "C’è un residuo dispiacere, misto a un po’ di rabbia: vinte 25 partite su 28 nella regular season col primo posto nel girone, poi doversi giocar tutto in una fase supplementare sembra stridente con la logica. Ma tant’è". Due annate alla Santarelli, due esiti al sapore di sale. "L’amarezza è comprensibile – ammette Palazzi –: dovevamo guadagnarci la permanenza in A1, e tornarci subito. Con la dirigenza ci siamo lasciati in ottimi rapporti e con rammarico. Al di là di come la stagione è terminata, in tempi non sospetti avevo esternato la mia intenzione, legata a motivi personali, di non continuare alla guida della Santarelli: ero deciso a prendermi un anno sabbatico e rispetterò questo mio programma. Un fatto è certo: non lascerò la pallamano".

Gianfilippo Centanni

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?