Pallavolo maschile A2. Ottaviani ha firmato per la Volley Banca Macerata

La Volley Banca Macerata ha annunciato l'ingaggio dello schiacciatore Giuseppe Ottaviani, portando esperienza e qualità alla neo promossa in A2. Ottaviani si dice entusiasta di unirsi alla squadra e il coach Castellano lo definisce una risorsa preziosa per affrontare un campionato competitivo.

Ottaviani ha firmato per la Volley Banca Macerata

Ottaviani ha firmato per la Volley Banca Macerata

La Volley Banca Macerata ha ufficializzato l’arrivo dello schiacciatore Giuseppe Ottaviani, classe 1991, che nelle ultime due stagioni ha giocato a Cantù (A2). Il giocatore ha alle spalle alla lunga carriera avendo indossato le maglie di Tuscania, Ortona, Spoleto, Castellana Grotte e Siena. Il suo arrivo garantirà alla formazione maceratese, neo promossa in A2, qualità ed esperienza nella categoria.

"Dopo gli ultimi anni in Lombardia – ha spiegato Ottaviani – volevo avvicinarmi al centro Italia. E Macerata è il posto perfetto per me: sono arrivato in una società importante della quale ho sentito solamente parlare bene. In più conosco coach Maurizio Castellano e sarà un piacere lavorarci insieme per la prima volta". Il neo biancorosso parla poi della sua futura squadra. "Ho incrociato come avversari diversi tra i nuovi compagni di squadra, so – dice lo schiacciatore – che è stato costruito un roster competitivo, con giocatori che hanno grande potenziale e atleti più esperti". Macerata ha centrato la promozione in A2 lo scorso anno al termine di una stagione vissuta da protagonista e adesso si sono gettate le basi per il nuovo campionato. "Il salto di categoria in A2 è importante, il gioco – spiega Ottaviani – cambia molto visto che il livello fisico si alza e va ad influenzare tutti i fondamentali. Io e gli altri giocatori che conoscono meglio questa categoria potremo aiutare i più giovani, sono convinto che la nostra esperienza rappresenterà un’arma in più per la squadra".

Ed ecco cosa dice coach Castellano sull’arrivo di Ottaviani in biancorosso. "È tra gli atleti più esperti del gruppo – ha detto – e soprattutto un giocatore di grande solidità. Facciamo affidamento sulle sue qualità e sulla sua esperienza. Quando è capitata l’occasione di portarlo a Macerata non abbiamo avuto dubbi: sarà una risorsa preziosa in un campionato di A2 che si prospetta molto competitivo e difficile".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su