Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
26 mag 2022

Playout di baseball, sabato la Hotsand sfida Torre Pedrera

26 mag 2022

Sfumata la qualificazione alla poule scudetto, l’Hotsand Macerata inizia il cammino nella poule salvezza del campionato di serie A di baseball. Splendiani e compagni hanno concluso la regular season al terzo posto nel girone, penalizzati dagli scontri diretti rispetto al Nettuno, che ha prevalso in entrambe le partite, anche grazie ad una prestazione non impeccabile dei lanciatori maceratesi. Ora si apre la nuova fase, che impegnerà la squadra fino alla fine di luglio, opposta a Longbridge Bologna, Grosseto 1952, Nettuno Academy e Torre Pedrera, quest’ultimo primo avversario dell’Hotsand sabato (ore 15.30 e 20.30) sul diamante di via Cioci. Le altre contendenti sono ampiamente alla portata della formazione del presidente Andrea Graziani, che si pone come obiettivo la vittoria nel girone. Il primato assicurerebbe una posizione privilegiata nella griglia delle società in vista della serie A 2023, garantendo anche la partecipazione alla Coppa Italia 2022, dove i biancorossi affronterebbero in un match ad eliminazione diretta, un avversario più abbordabile, rappresentato dalla quarta qualificata di un altro raggruppamento.

Il roster dell’Hotsand è così composto: lanciatori Rodriguez, Ciarla, Turi e Torres (liberamente schierabili in ogni partita), Lopez Guerra e Nacar (utilizzabili solo nel secondo incontro), ricevitore Esposito, interni Lopez Nunez, Donnels, Estrada, Morresi e Giacomini (con il giovane pesarese che può ricoprire anche il ruolo di ricevitore), esterni Splendiani, Luciani, Baro e Garcia.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?