Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
22 mag 2022

Portorecanati inarrestabile

Le reti di Donati, Leonardi e Pantone abbattono il Monturano

22 mag 2022

3

MONTURANO CAMPIGLIONE

0

: Dhaouadi, Angelici, Durazzi, Malaccari (31’ st Pereyro), Donati, Camilletti M. (30’ st Candidi); Leonardi, Camilletti D. Ferro (40’ st Carnevalini), Pantone, Cecere. All. Ciccarelli.

MONTURANO CAMPIGLIONE: Renzo, Malizia (29’ st Morelli) Islami Muzi, Cerquozzi; Domi (20’ st Mastrillo), Petruzzelli, Moretti, Bracalente Bracciotti (4’ st Frascerra). All. Bugiardini.

Arbitro: Denti di Pesaro.

Reti: 22’ Donati, 45’ st Leonardi, 48’ st Pantone.

Il Portorecanati mette la terza e sconfigge un Monturano Campiglione che ha messo in evidenza la superiorità tecnica dei suoi giocatori ma non ha quasi mai impensierire la porta arancione. Al 5’ il Portorecanati si fa vedere con Ferro che alza di poco sopra la traversa. Tre minuti più tardi ci prova Pantone, il suo tiro termina di poco fuori. La prima vera occasione arriva all’11’: Angelici vola sulla fascia e lascia partire un cross basso che è un invito a nozze ma il bomber con tutta la porta a disposizione spara clamorosamente alto. Due minuti più tardi harakiri dell’estremo locale Dhaouadi che in area con il pallone tra i piedi non si avvede dell’arrivo di un avversario e lo mette a terra. Rigore per gli ospiti, il portiere si fa perdonare respingendo il tiro di Petruzzelli. Al 22’ arriva il gol del vantaggio locale. Angolo dalla destra la difesa respinge, riprende il baby Cecere che pennella un perfetto cross per la testa di Donati che batte Renzi. La reazione ospite si limita al colpo di testa di Bracciotti ben controllato da Dhaouadi. La ripresa si apre con un brivido. Non passa neanche un minuto quando Moretti dal limite fa partire un rasoterra che colpisce in pieno il palo. Ma è un fuoco di paglia. La supremazia territoriale degli uomini di Bugiardini non è seguita da alcuna occasione da rete. I minuti passano e la stanchezza comincia a farsi sentire, ma i ragazzi di Ciccarelli tengono duro e nel finale in contropiede piazzano l’uno-due vincente con Leonardi e il solito Pantone che tocca 24 reti confermandosi leader della classifica cannonieri.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?