Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
12 apr 2022

"Recanatese, restiamo concentrati Con noi tutti moltiplicano gli sforzi"

L’esterno Minicucci: "Speriamo di rivedere il mister al più presto". Dopodomani la Vastese

12 apr 2022
andrea verdolini
Sport
L’esterno offensivo Manel Minicucci
L’esterno offensivo Manel Minicucci
L’esterno offensivo Manel Minicucci
L’esterno offensivo Manel Minicucci
L’esterno offensivo Manel Minicucci
L’esterno offensivo Manel Minicucci

di Andrea Verdolini

Risolta, con qualche prevedibile sofferenza nel primo tempo, la "pratica" Porto d’Ascoli, la Recanatese ovviamente non ha potuto "staccare" neanche un attimo viste le incombenze del calendario. L’esterno offensivo Manel Minicucci torna sulla gara di domenica che ha confermato tutte le qualità dei giallorossi contro un avversario che, per quanto possibile, ha cercato di rendere la vita dura alla capolista: "Finora è stato così e lo sarà sempre – dice –. Era prevedibile che loro, alla terza gara in sette giorni, avessero un atteggiamento guardingo, attendista. Il problema più grande era quello di sbloccare il risultato: una volta che ci siamo riusciti è stato tutto più semplice anche perché quando abbiamo degli spazi a disposizione siamo devastanti, anzi non ce n’è per nessuno".

Era importante anche tornare a vincere in casa dopo i match con Castelnuovo e Fiuggi…

"Se tralasciamo l’esordio in campionato le nostre sconfitte sono state sempre per 1-0 con il minimo scarto e nessuno ci ha messo sotto. È normale poi che contro la leader tutti cercano di moltiplicare gli sforzi e le energie".

Un altro step verso lo striscione di arrivo…

"Siamo determinati e concentrati verso l’obiettivo che vediamo ancora a una certa distanza. Chiaro che ogni partita che passa, se il margine rimane inalterato diventa più difficile per gli altri: noi di certo siamo totalmente sul pezzo focalizzandoci nel lavoro di tutti i giorni che è un po’ quello che fa la differenza".

Cosa vi ha detto o suggerito Pagliari da remoto?

"Lui è sempre molto schietto e diretto, sia in presenza che in altre modalità. Crede molto nella squadra e nel gruppo: nella fattispecie ci ha detto di prestare grande attenzione alla fase difensiva ed infatti le poche opportunità che il Porto d’Ascoli ha avuto sono state in occasione di ripartenze, anche sfruttando il favore del vento e quando avevano più energie. Il mister è fondamentale per noi: spero di rivederlo prestissimo".

Giovedì, vale la pena ribadirlo c’è una trasferta molto impegnativa sul campo di una Vastese temibile ed accreditata di altre posizioni alla vigilia del campionato…

"Tra l’altro – conclude Minicucci – si sono anche rafforzati specie nel reparto difensivo dove c’è anche un mio ex compagno (Emanuele Allegra con cui ha condiviso l’esperienza ad Agnone, ndr). Sono una compagine competitiva e puntano ai playoff: per questo dovrebbero proporre un gioco più propositivo e faremo di tutto per approfittarne".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?