Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
26 mag 2022

Tolentino non sfonda La Samb vola in finale

Playoff, decide una rete di Lisi. Cremisi fermati dal portiere Knoflach

26 mag 2022
Ettore Padovani nell’area della Sambenedettese
Ettore Padovani nell’area della Sambenedettese
Ettore Padovani nell’area della Sambenedettese
Ettore Padovani nell’area della Sambenedettese
Ettore Padovani nell’area della Sambenedettese
Ettore Padovani nell’area della Sambenedettese

0

SAMB

1

(3-5-2): Bucosse, Salvatelli (48’ st Moscati), Stefoni, Bonacchi, Miccoli (45’ st Cicconetti), Nonni, Mengani (27’ st Fofana), Tortelli (40’ st Conti), Padovani, Zammarchi, Capezzani (21’ st Bartoli). All. Mosconi.

SAMB (4-3-1-2): Knoflach, Conson, Pica, Cardella (42’ st Ferri Marini), Fall, Lorenzoni (36’ st Di Domenicantonio), Tomas, Angiulli, Lisi, Buono (26’ st Amoruso), Zanazzi. All. Alfonsi.

Arbitro: Di Loreto di Terni.

Rete: 4’ st Lisi.

Note: spettatori 1.800 circa, angoli 6-4. Ammoniti Capezzani, Tortelli, Zammarchi, Buono, Fall, Lorenzoni, Cardella, Lisi. Espulsi all’8’ st gli allenatori Mosconi e Visi; al 37’ st Nonni.

Va in finale la squadra più forte, ma "chapeau" al giovane Tolentino. I cremisi, privi di Severini e Strano, schierano Mengani a sinistra e Stefoni a destra, con Salvatelli in retrovia. La Samb, senza Frulla, vara il suo rombo di metà campo con Lisi avanzato, Buono in mediana, Angiulli e Zanazzi mezzale.

Bello Il primo tempo, intenso, combattuto. Il Tolentino gioca a testa alta, non ha timori, non fa sconti all’avversario. La Samb stringe i denti, chiude i varchi, prova a replicare, ma il primo tiro in porta ospite arriva al 43’ con un colpo di testa di Fall, parato centralmente da Bucosse. Più pericolosi i padroni di casa, fin dall’inizio. Dopo 4 minuti Knoflach respinge un gran tiro di Capezzani, il quale ha altre due occasioni nel giro di pochi minuti, però non prende bene la mira. Al 18’ ci prova anche Salvatelli con un rasoterra da buona posizione finito fra le braccia del portiere.

Nella ripresa, però, la gara cambia volto. Al primo affondo la Samb segna grazie a un micidiale contropiede: è il 4’ quando Zanazzi si inserisce a sinistra, mette al centro per l’accorrente Lisi che infila Bucosse. Reagisce subito il Tolentino con un colpo di testa di Tortelli, palla oltre il montante, e con un’incornata di Capezzani, ugualmente sul fondo. Al 32’ Knoflach toglie dall’incrocio dei pali la punizione dal limite di Miccoli che valeva l’1-1. Al 41’, appena entrato in campo, Conti calcia una bomba da applausi, ma l’estremo difensore ospite si supera e suggella, di fatto, la vittoria della Samb, anche se i cremisi – pur ridotti in 10 per l’espulsione di Nonni – non si sono arresi fino all’ultimo.

Mauro Grespini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?