Tolentino senza i tre punti. K-Sport, buon pareggio

Il Montecchio Gallo è più in palla e va in vantaggio con il penalty di Magnanelli. Nella ripresa i cremisi rispondono con Bracciatelli: Buratti non trova la vittoria.

Tolentino senza i tre punti. K-Sport, buon pareggio
Tolentino senza i tre punti. K-Sport, buon pareggio

1

K-SPORT MONTECCHIO

1

: Orsini, Balloni, Tomassetti, Mercurio (14’ st Lanza), Misura, Greco (25’ st Nasic), Petrucci (25’ st Storani), Frulla, Santirocco (19’ st Verdecchi), Bracciatelli, Sejfullai (14’ st Moscati). All. Buratti.

K-SPORT MONTECCHIO: Andreani, Del Pivo, Baruffi (14’ st Notariale), Dominici G., Nobili, Paoli, Peroni (35’ st Dominici E.), Torelli (40’ st Giunti), Barattini (23’ st Peluso), Magnanelli (14’ st Baldelli), Sciamanna. All. Lilli.

Arbitro: Latuga di Pesaro.

Reti: 44’ Magnanelli (rigore), 8’ st Bracciatelli.

Note: spettatori 400 circa, angoli 3-9, ammoniti Frulla, Buratti, Sciamanna e Dominici.

di Mauro Grespini

Il Tolentino deve rimandare il suo primo successo stagionale, mentre il K-Sport Montecchio Gallo resta imbattuto. Finisce in parità una gara combattuta e ben giocata su entrambi i fronti, nonostante il caldo. L’1 a 1 ci sta tutto, è un risultato giusto. Gli ospiti di mister Lilli hanno fatto una buona impressione, sembrando già più assestati rispetto ai padroni di casa. "Siamo ancora in fase di rodaggio – ammette, a fine gara, mister Buratti – e dobbiamo lavorare molto. Ci vuole tempo, lo sapevamo, siamo un gruppo nuovo e diversi giocatori, reduci da infortuni o arrivati più tardi, devono ancora integrarsi e crescere in fatto di preparazione". Al Tolentino mancava anche Borrelli, uno degli elementi più forti, rimasto a casa per l’arrivo della "cicogna". In ogni caso il Montecchio Gallo ha fatto una buona prova. Ne è convinto pure il tecnico Lilli: "Penso che sia stata una bella partita – sono le sue parole in sala stampa – e noi siamo stati bravi a interpretarla. Solo per una decina di minuti nella ripresa, quando poi abbiamo subito il pareggio degli avversari, siamo usciti un po’ dal match". In effetti fra le due squadre c’è stato un continuo botta-risposta. Mister Buratti ha schierato l’under Orsini fra i pali, la difesa a 4 (Balloni e Tomassetti laterali, Mercurio e Mistura al centro), Greco in mediana, Frulla e Bracciatelli in mezzo al campo, Petrucci a destra, Sejfullai a sinistra e Santirocco di punta. Mister Lilli ha risposto con un 3-5-2 impostato sui centrali difensivi Nobili, Dominici e Del Pivo, sui cursori Baruffi e Sciamanna, sul capitano Paoli in mediana, con Torelli e Magnanelli a supporto, Barattini in attacco e Peroni più libero di agire in avanti. La sfida si è aperta con un rigore reclamato dagli ospiti per un atterramento di Torelli dopo 8’ di gioco, ma l’arbitro ha lasciato correre; ha concesso invece il penalty al 44’ quando Mercurio ha fermato in scivolata Peroni lanciato a rete. Dal dischetto Magnanelli ha segnato il gol del vantaggio ospite spiazzando Orsini. In precedenza il Tolentino aveva colpito un palo con Sejfullai (20’). Nella ripresa la formazione di casa ha alzato subito il ritmo ed è giunta al pareggio all’8’ con una bella azione: cross da sinistra, torre di Santirocco e tiro al volo di Bracciatelli da centro area.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su