Quotidiano Nazionale logo
8 mag 2022

Ultima gara casalinga Arriva la blasonata Jesina

Il Montefano vuole congedarsi in bellezza dal proprio pubblico sfidando la Jesina, un avversario blasonato. Oramai i viola hanno poco da chiedere alla stagione, ma di certo alla squadra non mancano le motivazioni da mettere sul piatto della bilancia. Innanzitutto c’è la voglia di migliorare la classifica per sottolineare con i numeri la bontà della stagione con la squadra che ha conquistato la salvezza con largo anticipo. E poi c’è anche il desiderio di tutta la formazione di salutare come si deve il centrocampista Lorenzo Gigli, classe 1981, che ha disputato gli ultimi sette campionati con la maglia del Montefano. In questi anni il giocatore, che ha indossato anche le maglie di Cingolana, Maceratese, Loreto e Chiesanuova, si è sempre distinto diventando un punto di riferimento all’interno dello spogliatoio. Di contro anche la Jesina ha motivazioni da vendere in quanto i leoncelli sono obbligati a muovere la classifica per blindare il posto nei playoff. Il tecnico locale Menghini può contare sul rientro dell’attaccante Bonacci che ha scontato la giornata di squalifica.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?