Vittoria importante a Vastogirardi: Lauro: "Samb bruttina ma concreta"

La Vastogirardi ha vinto 1-0 contro il Fano, ma l'allenatore Maurizio Lauro non è soddisfatto della prestazione dei suoi. Tomassini ha segnato il gol vittoria, ma anche lui sottolinea le difficoltà incontrate. La vittoria è comunque importante per il percorso della squadra.

"Samb bruttina ma concreta". Non ci gira intorno l’allenatore Maurizio Lauro, contento del risultato, non della prestazione dei suoi. "Contro il Fano abbiamo sprecato tante occasioni, stavolta alla prima abbiamo fatto gol – ha detto a fine gara -. Il primo tempo è stato brutto sia da parte nostra che loro, lo giustifico un po’ per l’ambiente, i tifosi ci sono mancati, poi perché questi nuovi campi sintetici sono particolari, bisogna adattarsi bene, da subito, perché nei primi minuti si fa un po’ fatica anche nei passaggi. Passati il quarto d’ora ci è venuta un po’ di paura, ho visto poca personalità, potevamo giocare in avanti, invece tornavamo indietro, ci prendevamo poche responsabilità e così il primo tempo è scivolato via senza aver fatto nulla di che. Avrei dovuto cambiare almeno sette o otto giocatori. Siamo rientrati abbastanza bene, abbiamo fatto gol creando anche una buona azione, poi sono saliti più loro, hanno giocato meglio loro, noi ci siamo difesi. Eravamo un po’ cotti secondo me fisicamente". Ma l’importante era tornare alla vittoria dopo gli ultimi due pareggi consecutivi ottenuti con Avezzano e Fano. "Ci siamo ripresi i punti persi – ha proseguito il mister -. Queste sono vittorie che pesano in un campo difficile. Contavano i tre punti e li abbiamo portati a casa, venivamo da buone prestazioni dove meritavamo di vincere ed invece non è accaduto, contava riprendere terreno, una vittoria fondamentale questa per il percorso che stiamo facendo. Certo, abbiamo fatto un passo indietro dal punto di vista del gioco però ci sono attenuanti, che comunque non devono essere alibi perché potrà ricapitare in futuro e dovremo farci trovare pronti".

Autore del gol vittoria Tomassini. Il pensiero dell’attaccante non si discosta da quello del mister: "Per fortuna il gol c’è stato. E’ stata una gara difficile su un campo difficile, contro una squadra che ha giocato una buona gara, di intensità. Abbiamo sofferto ma siamo stati bravi a concretizzare quella occasione e a stringere i denti fino alla fine. Contavano i tre punti, andiamo via più felici da questa partita in cui abbiamo avuto difficoltà rispetto a quella scorsa dove abbiamo avuto sempre palla ma ottenuto solo un punto".

s. v.