Zaytsev si fa in due. "Giocherò a beach e a pallavolo indoor»

Ivan Zaytsev passa al beach volley dopo aver lasciato la Lube. Con Daniele Lupo forma una nuova coppia. Obiettivo: Olimpiadi 2028. In attesa di una nuova squadra, si allena per il futuro sulla sabbia.

"Giocherò a beach e a pallavolo indoor"

"Giocherò a beach e a pallavolo indoor"

E beach volley sia, ma senza escludere di rimanere un giocatore di pallavolo indoor. Ivan Zaytsev, dopo aver salutato i tifosi della Lube e archiviato la sua seconda volta in maglia biancorossa, ha spiegato in conferenza stampa la decisione di cimentarsi sulla sabbia. A Roma nella sede della Federazione, lo "zar" si è presentato ai media assieme al beacher Daniele Lupo, certificando così la nascita di questa nuova coppia d’assi. Curiosamente due vice campioni olimpici, perché nel 2016 a Rio sia Zaytsev che Lupo (lui in coppia con Nicolai) persero la finale contro atleti brasiliani. Le Olimpiadi sono alla base del cambio da parte di Zaytsev. Non facendo più parte del gruppo azzurro di De Giorgi, lo "zar" punta a disputare quelle del 2028 col beach volley. Missione impossibile? Forse, ma attenzione, anche perché il classe 1988 ha giocato sulla sabbia e vinto a livello nazionale tra il 2008 e il 2009. Si sta già allenando a trovare la giusta chimica con Lupo e, conoscendolo, darà il 110% per esaudire il desiderio. "Non è un’operazione di marketing - ha esordito Zaytsev - e per ora non ho lasciato l’indoor. Non ho ancora deciso dove andrò giocare, sto valutando tra Italia ed estero. Senza un vero progetto, però, mi sopporteranno sulla sabbia anche di inverno". In effetti al momento Zaytsev è senza squadra. Scaduto il contratto a Civitanova, ha avuto proposte da Turchia e, quanto ci risulta, anche da Grottazzolina, più un sondaggio tiepido da Monza. Senza mai dare l’ok. Che succederà? Dove andrà? Di certo nel fine settimana la coppia Lupo-Zaytsev prenderà subito parte ai Campionati italiani di beach nella prima tappa gold di Caorle. E, come anticipato dal coach Marco Solustri (che ha portato il beach in Europa 44 anni fa…) verrà chiesta alla Fipav una wild card per partecipare all’Europeo in Olanda ad agosto.

Andrea Scoppa

Continua a leggere tutte le notizie di sport su