Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
21 mar 2022

Bollettino Covid Marche, dati e contagi di oggi, 21 marzo: 1055 positivi, 221 sintomatici

Colore bianco da oggi per la regione. L'incidenza cumulativa continua a crescere: 1.162,71 su 100mila abitanti. Ancona e provincia 330 casi 

21 mar 2022

Ancona, 21 marzo 2022  - Cambia colore la regione Marche da oggi 21 marzo in Zona bianca, mentre prosegue la risalita del tasso di incidenza cumulativo, arrivato a 1.162,71 su 100mila abitanti (ieri era 1.152,79, qui il bollettino del 20 marzo), a fronte di 1.055 nuovi positivi rilevati nelle ultime 24 ore, pari al 46,2% dei 2.283 tamponi analizzati nel percorso diagnostico, su 2.864 tampini complessivi, come sempre un numero più basso nei giorni festivi rispetto al resto della settimana. 

Approfondisci:

Zona bianca Marche: cosa cambia dal 21 marzo

Approfondisci:

Positivo al Covid: cosa fare, la guida aggiornata

Bollettino Covid Marche, 21 marzo 2022
Bollettino Covid Marche, 21 marzo 2022

La fasce di età 25-44 anni la più colpita

Sono 221 i soggetti sintomatici, 328 i contatti stretti di casi positivi, 252 i contatti domestici, 1 positivo in setting scolastico formativo, 1 in setting lavorativo, 6 contatti in ambiente di vita socialità. Il contagio continua circolare maggiormente nelle fasce di età 25-44 anni con 275 casi, e 45-59 anni con 262, seguite da 6-10 anni con 106, e 60-69 anni con 90 casi. 

La mappa dei contagi

La provincia di Ancona totalizza 330 casi, quella di Macerata 203, quella di Ascoli Piceno 194, quella di Pesaro Urbino 162, quella di Fermo 124, oltre a 42 casi di fuori regione.

Ricoveri

Nuovo balzo di ricoveri per Covid nelle Marche nonostante 32 persone dimesse in una giornata: ora sono 218 (+16) di cui 5 in terapia intensiva (-2), 68 in Semintensiva (+6) e 145 in reparti non intensivi (+12). 

Gli ospiti di strutture territoriali sono 124 e 31 le persone in osservazione nei pronto soccorso. Il totale di positivi (isolati più ricoverati) scende a 16.212 (+109, gli isolamenti domiciliari sono 25.537 (+77) e guariti/dimessi salgono a 346.141 (+1.151).

Decessi

Sono otto i decessi correlati alla pandemia in un giorno e il totale regionale di vittime sale a 3.674: tre nel Fermano (una 78enne di Porto Sant'Elpidio, un 85enne e una 89enne di Fermo), due in provincia di Ancona (una 77enne di Sassoferrato e una 80enne di Castelfidardo) e due nell'Ascolano (una 80enne di San Benedetto del Tronto e una 88enne di Ascoli Piceno), un 79enne di Appignano (Macerata). 

Monitoraggi Agenas: intensive stabili, cresce l'occupazione nei reparti medici

L'occupazione delle terapie intensive da parte di pazienti Covid, a livello giornaliero, è stabile al 5% in Italia, a fronte del 37% raggiunto esattamente un anno fa. L'occupazione dei posti nei reparti di area non critica, invece, che il 20 marzo del 2021 saliva al 41%, attualmente è fermo al 13% in Italia. In base al monitoraggio dell'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali, a livello giornaliero, l'occupazione delle terapie intensive da parte di pazienti con Covid-19 cala in 5 regioni,  Marche comprese (3%), mentre l'occupazione dei posti letto nei reparti ospedalieri di area medica (detta 'non critica') sale in 8 regioni fra le quali anche le Marche (19%)

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?